Dolci   •   Creme

Crema catalana alla vaniglia

La crema catalana alla vaniglia è un dessert golosissimo, così cremoso che si scioglie in bocca. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Crema catalana alla vaniglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Quattro semplici ingredienti che uniti vanno a formare un dolce delizioso che bisognerebbe sempre avere nel frigorifero quando si ha bisogno di un po’ di dolcezza!

La preparazione della crema catalana alla vaniglia è molto facile, bisogna solo aspettare qualche ora o meglio una notte intera prima di poterla gustare.

Con i tempi di cottura indicati e lasciando riposare la crema una notte in frigorifero si otterrà una consistenza al cucchiaio, molto morbida e scioglievole. Se si vuole una crema più soda si possono allungare i tempi di cottura di 10/20 minuti (stando attenti che non bruci in superficie).

Vediamo, quindi, insieme come preparare una deliziosa crema catalana alla vaniglia.

Ingredienti

  • 6 tuorli
  • 500 ml di panna
  • 1 bacca di vaniglia
  • 80 g di zucchero
  • q.b di zucchero

Preparazione

Per preparare questa deliziosa crema catalana alla vaniglia preriscaldate il forno a 150°C e mettete a scaldare una pentola d’acqua.

Dividete i tuorli dagli albumi e mettete i tuorli in una ciotola assieme allo zucchero e ai semi della bacca di vaniglia. Con l’aiuto di una frusta a mano mescolate energicamente i tuorli con lo zucchero e la vaniglia fino ad ottenere un composto chiaro e spumoso, quasi duplicato di volume.

In un pentolino versate la panna e portatela a bollore a fiamma bassa; togliete la pellicina che si formerà mentre la panna si scalda.

Quando la panna bolle toglietela dal fuoco e, poco alla volta, versatela a filo nel composto di uova e zucchero continuando a mescolare con la frusta fino ad ottenere un composto liquido ed omogeneo.

Crema catalana alla vaniglia

Versate il composto appena ottenuto dentro a delle cocotte (per queste dosi ve ne serviranno 4 che contengano 200 ml) che possano andare in forno. Sistemate quest’ultime in uno stampo da forno dai bordi alti e versateci dentro l’acqua bollente fino a coprire per 3/4 le cocotte.

Infornate a 150°C in forno statico preriscaldato per circa 35 minuti stando attenti che la superficie non si bruci.

Trascorso il tempo di cottura mettete le cocotte in frigorifero per qualche ora o ancora meglio per una notte. Prima di gustarle cospargete la crema catalana con dello zucchero e con un cannello caramellate lo zucchero.

In alternativa potete preparare una crema al caffè o un budino alla vaniglia.

Crema catalana alla vaniglia

Conservazione

La crema catalana alla vaniglia si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero.

I consigli di Chiara - BeautifulFood

Caramellate lo zucchero solo al momento della consumazione, se non avete un cannello cospargete la crema con lo zucchero e mettetela in forno con il grill accesso a 200°C per qualche minuto ma state attenti che non si bruci lo zucchero.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!