Croccante alle mandorle

Il croccante alle mandorle è un dolcetto delizioso, molto dolce e croccante, che si realizza con soli tre ingredienti in pochissimo tempo. Vediamo insieme come prepararlo ed alcuni consigli per un risultato impeccabile

Croccante alle mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il croccante alle mandorle è un dolcetto davvero delizioso, che si prepara molto facilmente dal momento che sono necessari soltanto pochissimi ingredienti. Il croccante alle mandorle si preparata caramellando zucchero e miele insieme ed aggiungendo poi le mandorle. Il risultato è un dolce croccante e molto dolce, perfetto per un peccato di gola in mille occasioni diverse. Vediamo insieme come preparare un ottimo croccante alle mandorle.

Ingredienti

  • 500 g di mandorle pelate
  • 150 g di miele
  • 200 g di zucchero semolato

Croccante-alle-mandorle-89741

Preparazione

Per iniziare la preparazione del croccante alle mandorle dovete partire dalla tostatura delle mandorle. Queste andranno disposte su una teglia foderata con della carta da forno e messe in forno preriscaldato a 180°C per circa 5 minuti.

Quando le mandorle saranno ben tostate potete dedicarvi allo zucchero ed al miele che andranno messi a sciogliere in una pentola ben capiente. Fate continuare la cottura fino a quando il composto avrà raggiunto la consistenza tipica del caramello, quindi, elastico e ben liscio.

Quando il composto avrà raggiunto la temperatura di 170°C potete aggiungere le mandorle tostate prima. Amalgamate per bene il tutto e stendete il composto ottenuto su una teglia foderata con della carta da forno oppure su una superficie di marmo.

Il croccante alla mandorla, infatti, tende a solidificarsi molto presto per cui è importante svolgere questa operazione con estrema velocità per ottenere un risultato davvero perfetto. Una volta ottenuto uno strato di circa un centimetro potete lasciare asciugare per bene.

Quando il croccante alle mandorle non sarà più appiccicoso e sarà diventato ben croccante potete procedere a tagliarlo in piccoli cubetti o in striscia ed a conservarlo avvolto nella carta alluminio all’interno di una latta lontano da fonti di calore.

Il croccante alla mandorle potrà quindi essere consumato in qualsiasi momento della giornata.

Croccante-alle-mandorle-89741

Consigli e varianti

E’ importante che il caramello non superi i 170°C perché altrimenti correrebbe il rischio di diventare amaro superando i 180°C.

Il croccante alle mandorle può essere realizzato in mille varianti diverse utilizzando dei pistacchi, delle nocciola o del sesami il risultato sarà un croccante sempre molto gustoso e buono.

Il croccante alle mandorle è un dolcetto molto veloce da preparare ma ottimo per grandi e bambini. In alternativa potete preparare dei nutellotti, dei tartufini al cioccolato o delle palline di nutella al cocco. Tutte preparazioni molto semplici ma che di certo faranno impazzire tutti i vostri ospiti, anche i più piccoli.

Conservazione

Il croccante alle mandorle si conserva perfettamente per diversi giorni avvolto nella carta alluminio e riposto all’interno di una latta di alluminio. E’ importante non esporlo alle fonti di calore per evitare che il caramello si sciolga nuovamente. Con questi piccoli accorgimenti il vostro croccante alle mandorle si conserverà perfettamente e sarà sempre ben croccante e goloso come quando l’avete preparato.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!