Crostata al tiramisù

La crostata al tiramisù è un dolce che prende spunto dal classico tiramisù. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Crostata al tiramisù
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Bella da presentare ed incredibilmente buona la crostata al tiramisù vi conquisterà. Per questa versione non ci sono uova crude rendendo il dolce sicuro da consumare. 

La pasta frolla è molto aromatizzata infatti all’interno c’è il cardamomo in polvere, sta molto bene con il caffè resta un abbinamento molto delicato e con un piacevole restrogusto fruttato.

Con i giusti tempi di attesa ed alcuni passaggi vi mostro come fare per realizzare questo fresco dessert.

Ingredienti per la frolla

  • 2 uova
  • 270 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • 20 g di caffè solubile
  • 20 g di cacao in polvere
  • q.b di cardamomo

Ingredienti per farcire

  • 250 g di mascarpone
  • 250 ml di panna
  • 170 g di latte condensato
  • 6 savoiardi
  • 4 caffè

Preparazione

Primo passagio per realizzare questa crostata al tiramisù è la pasta frolla che ha un tempo di riposo abbastanza lungo. Disponete la farina a fontana aggiungete lo zucchero a velo, la polvere di cardamomo q.b. (facoltativo), cacao amaro in polvere e caffe solubile.

Create il classico buco dove metterete le uova con il burro freddissimo fatto a pezzetti (potete aggiungere anche un cucchiaino di lievito per dolci) ed impastate velocemente fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Avvolgete nella pellicola e lasciatelo in frigo almeno un’ora e mezza.

Nel frattempo mettete una ciotola capitente 10 minuti nel freezer. Per la crema servirà tutto freddo così la consistenza della crema sarà perfetta per farcire la crostata. Versate il mascarpone nella ciotola fredda, aggiungete il latte condensato e montate per circa 5/6 minuti, dopodichè aggiungete a filo la panna liquida fresca e continuate a montare. Dopo 10 minuti otterrete una crema molto soffice e della giusta consistenza.

Preparate 4 caffè espressi. Riprendete la frolla rivestite uno stampo per corstata con fondo estraibile, formate un disco da un 1 cm di spessore bucherellate con i rebbi di una forchetta rivestite con carta forno e coprite con dei legumi secchi (cottura in bianco) forno statico 180 circa 20 minuti.

Una volta che la frolla sarà completamente fredda bagnate con caffè, fate lo stesso anche con i savoiardi (se necessita preparate altro caffè). Ora assemblate la crostata. Adagiate un primo strato sottile di crema i savoiardi e il resto della crema. Spolverizzate con cacao amaro in polvere q.b. e trasferite in frigo almeno 2 ore prima di servire.

In alternativa potete preparare un classico tiramisù o un tiramisù con panna.

Crostata al tiramisù

Conservazione

La crostata al tiramisù si conserva diversi giorni possibilmente sotto una campana di vetro in frigo.

I consigli di Carmela

Il cardamomo è una spezia molto particolare, potete però evitare di aggiungerla magari sostituendola con un pò di vanillina. Se avete la possibilità potete creare uno strato sottile di pan di spagna al posto dei savoiardi. Il caffè potete anche zuccherarlo . La frolla assorbe molto caffè quindi vi sarà necessario preparare più caffè del previsto però se piace un gusto più friabile nulla vieta di lasciarla senza bagna.

Altre ricette interessanti
Commenti
Ketty Elisabeth De Domenico

15 agosto 2017 - 12:46:51

Ottimo aspetto!invitante veramente

0
Rispondi