Crostata con crema di ricotta e fichi caramellati

La crostata con crema di ricotta e fichi caramellati è un dolce perfetto per l'estate, da gustare a fine pasto o per una merenda golosa. Ecco la ricetta

Crostata con crema di ricotta e fichi caramellati
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Questa crostata con crema di ricotta e fichi caramellati è l’ideale per le serate estive, per le merende sane dei bambini e per colazioni super golose.

Da conservare in frigorifero e gustarla fredda, piacerà proprio a tutti e sarà divorata in pochissimi giorni! Con l’arrivo, poi, dei primi fichi nostrani sarà ancora più buona! Realizzata con i fichi freschi di stagione, infatti, sarà davvero buonissima.

Vediamo, quindi, come preparare questa crostata ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 320 g di farina 00
  • 2 uova
  • 100 g di zucchero di canna muscovado
  • 8 g di lievito vanigliato
  • 80 g di olio di semi di mais

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 2 tuorli
  • 150 g di zucchero di canna

Ingredienti per farcire e decorare

  • 200 g di fichi caramellati
  • q.b. di fichi freschi

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata con crema di ricotta e fichi caramellati dovete partire dalla pasta frolla all’olio (in questo modo non dovrà riposare in frigorifero!) amalgamando insieme la farina, il lievito vanigliato, lo zucchero di canna, l’olio di semi e le uova. Formate un panetto omogeneo e mettetelo da parte un attimo.

Per la crema di ricotta vi basterà unire con una frusta a mano la ricotta, i tuorli e lo zucchero. Se necessario, precedentemente potete setacciare la ricotta per evitare piccoli grumi nella crema o, in alternativa, oltre alla frusta a mano, utilizzate fruste elettriche a media velocità per amalgamare meglio il tutto.

Stendete il panetto di frolla aiutandovi con un mattarello, fino a ricoprire la base di una tortiera del diametro di 28 cm e tagliando la pasta in eccesso dai bordi con la quale, se vorrete, potrete realizzare decorazioni in superficie. Bucherellate la base della crostata con una forchetta e stendete i fichi caramellati sul fondo.

Unite poi sopra la crema di ricotta livellandola attentamente. Arrotolate un po’ i bordi e cuocete in forno statico preriscaldato a 180°C per 45 minuti. Una volta pronta fatela raffreddare e decoratela con fichi freschi e una spolverata di zucchero a velo.

In alterantiva potete preparare una crostata fichi e mascarpone o una crostata di fragole.

Crostata con crema di ricotta e fichi caramellati

Conservazione

La crostata con crema di ricotta e fichi caramellati si conserva per al massimo 2-3 giorni.

I consigli di Elena

In estate consiglio sempre di realizzare una frolla all'olio (di semi ovviamente, quello d'oliva sarebbe troppo forte al palato!). Questo per evitare difficoltà di stesura e tempi lunghi di riposo in frigorifero! Se invece siete affezionati alla classica pasta frolla, tenete il panetto in frigorifero almeno due ore prima di procedere alla stesura!

Altre ricette interessanti
Commenti
Paola Surdi

20 giugno 2017 - 06:42:29

...e i fichi caramellati come si fanno??

0
Rispondi