Crostata con crema di ricotta, mirtilli e topping ai frutti di bosco

La crostata con crema di ricotta, mirtilli e topping ai frutti di bosco è un dolce molto goloso e bello da vedere. Ecco la ricetta

Crostata con crema di ricotta, mirtilli e topping ai frutti di bosco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta, mirtilli freschi e topping ai frutti di bosco è un dolce gustosissimo, semplice e veloce da realizzare, nonchè molto bello da vedere. Il suo sapore, dolce e fresco, piacerà proprio a tutti, specialmente ai più piccoli e ai più golosi.

La base croccante e friabile di pasta frolla viene farcita con una crema di ricotta cremosa e profumata, che si sposa alla perfezione con la dolcezza della marmellata e il sapore fresco dei mirtilli. Questa crostata è il dolce ideale da gustare come merenda o fine pranzo anche nelle giornate estive più calde.

Vediamo insieme come realizzarlo.

Ingredienti

  • 500 g di pasta frolla
  • 500 g di ricotta
  • 2 uova
  • 1 bustina di vanillina
  • 150 g di zucchero
  • 300 g di marmellata di mirtilli
  • 150 g di mirtilli
  • q.b. di topping ai frutti di bosco

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata con crema di ricotta, mirtilli e topping ai frutti di bosco iniziate stendendo il panetto di pasta frolla con il mattarello fino ad uno spessore di circa 5 mm. Cospargete il mattarello con della farina per evitare che la pasta frolla si attacchi. Usate poi la frolla per rivestire una teglia da forno del diametro di 24 cm precedentemente imburrata e infarinata, creando un bordo di circa 3 cm. Bucherellate la pasta frolla con i rebbi di una forchetta.

Dedicatevi ora alla preparazione della crema di ricotta. Utilizzando un robot da cucina mescolate la ricotta con lo zucchero, le uova e la vanillina fino ad ottenere una crema liscia e priva di grumi.

Spalmate uno strato abbondante di marmellata sulla superficie della pasta frolla, utilizzando circa 270 gr di marmellata. Versate poi la crema di ricotta sulla marmellata e infornate la crostata in forno statico preriscaldato per 45 minuti a 180°C. La torta sarà pronta quando i bordi risulteranno essere dorati e la crema di ricotta si sarà ben rappresa e solidificata. Terminata la cottura, lasciate raffreddare completamente la crostata prima di decorarla.

Lavate e asciugate i mirtilli freschi e riponeteli in una ciotolina. Decorate poi il centro della torta con la marmellata avanzata dalla farcitura della torta e i mirtilli e realizzate delle decorazioni utilizzando il topping ai frutti di bosco. Utilizzate poi i mirtilli per terminare la decorazione della torta e riponete in frigo per almeno 2 ore prima di servire.

In alternativa potete preparare una crostata di marmellata o una crostata senza cottura con nutella e crema al cacao.

Conservazione

La crostata con crema di ricotta, mirtilli e topping ai frutti di bosco si conserva per un paio di giorni in frigorifero.

I consigli di Giada

Potete variare il gusto della marmellata in base ai vostri gusti. Ad esempio, per contrastare la dolcezza della crema di ricotta e dei mirtilli, potete utilizzare una marmellata di frutti di bosco, lamponi o ribes. Per rendere la decorazione della crostata ancora più ricca potete utilizzare frutti di bosco misti o lamponi e potete creare uno strato sottile di marmellata da arricchire con la frutta fresca, che donerà sapore e colore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!