Crostata con crema pasticcera e mele rosse

La crostata con crema pasticcera e mele rosse è un dolce friabile e cremoso al tempo stesso, per terminare un pasto o per una merenda più golosa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Crostata con crema pasticcera e mele rosse
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema pasticcera e mele rosse è un’insieme di consistenze diverse e invitanti; la frolla friabile viene ricoperta da un leggero velo di confettura all’albicocca, la crema pasticcera delicata e setosa e le mele leggermente caramellate rendono perfetto questo classico della pasticceria che non stanca mai. Tante consistenze piacevolmente abbinate.

Molto bella da presentare perchè assume la forma di un fiore grazie alle fette di mele disposte a raggiera, ma soprattutto deliziosa e profumata, un dolce capolavoro. Una ricetta da provare per fare un figurone.

Vediamo come prepararla.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 250 g di farina 00
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero a velo
  • 2 tuorli
  • 1 bacca di vaniglia
  • 1 g di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 4 tuorli
  • 30 g di amido di mais
  • 100 g di zucchero
  • 50 g di farina 00
  • 500 ml di latte
  • scorza di 1 limone

Ingredienti per decorare

  • 150 g di confettura di albicocche
  • q.b di zucchero di canna
  • 2 mele

Preparazione

Per preparare la crostata con crema pasticcera e mele rosse iniziate dalla pasta frolla: disponete su di un piano la farina e create la fontana al centro. Nel centro inserite lo zucchero, il burro ammorbidito, i tuorli, il sale e la vaniglia. Lavorate inizialmente gli ingredienti dal centro e prendendo man mano sempre più farina fino a “sabbiare” tutto il composto. A questo punto lavoratelo velocemente compattandolo. Una volta ottenuto un panetto omogeno, avvolgetelo nella pellicola da cucina e lasciatelo riposare in frigo per almeno 30 minuti. 

Passate adesso alla crema pasticcera. Versate in una casseruola i tuorli, lo zucchero, l’amido, la farina e un goccio di latte preso dal totale per stemperare il tutto. Con una frusta amalgamate bene gli ingredienti ottenendo una cremina liscia. Aggiungete anche la scorza di limone grattugiata e il latte a  filo continuando a mescolare e a fiamma moderata. Quando la crema si sarà addensata, trasferitela in una ciotola di vetro e copritela con la pellicola. 

Riprendete la frolla dal frigo e dopo averla lavorata leggermente per farle riprendere elasticità, stendetela su di un piano infarinato con l’aiuto del matterello.

Foderate quindi la tortiera, dove evrete sistemato gia della carta forno, con l’impasto e tagliate via gli eccessi di pasta. Stendete sulla base della torta un velo sottile di confettura (potete scaldarla leggermente per renderla più fluida).

Versate ora tutta la crema pasticcera e livellatela bene. Tagliate le mele a fettine sottili e dopo averle irrorate con del succo di limone, sistematele sulla crostata in maniera concentrica. Spolverate l’intera superficie con dello zucchero di canna.

Infornatela a 180°C per circa 45-50 minuti. 

In alternativa potete preparare una crostata di mele o una crostata di marmellata, grandi classici che non tramontano mai.

Conservazione

La crostata con crema pasticcera e mele rosse si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro.

I consigli di Annarita

Per mangiare questa deliziosa torta dovete aspettare che diventi del tutto fredda. Lo stesso vale per toglierla dallo stampo; farlo da calda o tiepida la farebbe rompere irrimediabilmente. Usando la carta forno si è facilitati nell'estrarla dallo stampo, ma se fatta in uno stampo di ceramica si può anche evitare di sformarla tagliandola quindi direttamente all'interno della tortiera.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!