Crostata con nutella e crema di ricotta al rum

La crostata con nutella e crema di ricotta al rum è un dolce molto goloso, ideale per terminare un pasto. Ecco la ricetta

Crostata con nutella e crema di ricotta al rum
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata con crema di ricotta e nutella è un dolce golosissimo, perfetto per terminare un pasto in dolcezza.

Una friabile base di pasta frolla è arricchita da uno dolce strato di nutella e una crema di ricotta e rum dalla consistenza morbida e vellutata che saprà conquistarvi sin dal primo assaggio. La decorazione della torta è realizzata con del cioccolato fondente fuso che completa la torta donando un ulteriore tocco di dolcezza.

Vediamo insieme come realizzare questa torta e come ottenere un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 500 g di pasta frolla
  • 250 g di nutella
  • 500 g di ricotta
  • 3 cucchiai di rum
  • 2 uova
  • 150 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina
  • q.b di cioccolato fondente

Preparazione

Per la preparazione della crostata con crema di ricotta e nutella per prima cosa stendete la pasta frolla con un mattarello fino ad uno spessore di circa 4 mm, poi usate la sfoglia per rivestire una tortiera del diametro di 24cm imburrata ed infarinata, oppure rivestita con un foglio di carta da forno. Lasciate un bordo altro circa 3 cm e bucherellate la sfoglia utilizzando i rebbi di una forchetta. Spalmate un abbondante strato di nutella sopra la pasta frolla ricoprendo in modo omogeneo tutta la superficie.

Ora preparate la crema alla ricotta. Usando un robot da cucina o delle fruste elettriche lavorate la ricotta ben sgocciolata con lo zucchero e i 3 cucchiai di rum. Aggiungete poi le uova e la bustina di vanillina e lavorate la crema fino a renderla omogenea e priva di grumi.

Versate la crema di ricotta sopra lo strato di nutella e usate gli eventuali avanzi di pasta frolla per fare delle decorazioni sulla superifice della torta. Cuocete la crostata in forno statico preriscaldato a 180°C per 35-40 minuti, poi lasciate raffreddare completamente.

Se non avete decorato la crostata con la pasta frolla, potete sciogliere a bagno maria il cioccolato fondente, trasferitelo poi in una sac à poche e decorare la torta con il cioccolato fuso. Riponete la crostata in frigo per almeno 2 ore prima di servirla.

In alternativa potete preparare una crostata di Nutella o una torta della nonna.

Conservazione

La crostata con crema di ricotta e nutella si conserva per al massimo 2-3 giorni.

I consigli di Giada

Potete arricchire la torta decorandola in superficie con dei cioccolatini o del cioccolato bianco, fondente o al latte tritato grossolanamente oppure con della granella di nocciole o mandorle, che doneranno una maggiore croccantezza.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!