Crostata crumble alle prugne

La crostata crumble alle prugne è un dolce che alterna la morbidezza del ripieno alla croccantezza della base e della copertura. Ecco la ricetta

Crostata crumble alle prugne
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Dovete preparare il classico dolce della domenica ma non sapete cosa fare? Avete anche poco tempo a disposizione? Allora la crostata crumble alle prugne fa proprio al caso vostro!

Una semplice pasta frolla e della marmellata e il gioco è fatto! Si parte da un guscio di semplice pasta frolla che viene arricchita con della marmella di prugne. È un dolce semplice e facile da fare, ma soprattutto piace a tutti quanti, grandi e piccini.

Vediamo, quindi, insieme come prepararla.

Ingredienti per la frolla

  • 250 g di farina 00
  • 1 uova
  • 4 cucchiai di zucchero
  • 70 g di burro
  • 2 cucchiaini di lievito vanigliato

Ingredienti per farcire

  • 250 g di marmellata di prugne

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata crumble alle prugne preparate la pasta frolla: sciogliete il burro nel forno a microonde oppure a bagno maria, aggiungete la farina setacciata in una ciotola capiente assieme allo zucchero e al lievito vanigliato, fate un piccolo foro al centro e rompetevi l’uovo dentro. Iniziate poi a mescolare con l’aiuto di una forchetta e successivamente aggiungete il burro fuso a temperatura ambiente.

A questo punto dovrete iniziare ad impastare a mano fino a quando il composto risulterà omogeneo e senza grumi. Una volta fatto ciò mettete la pasta frolla in frigo per una mezz’oretta in modo che non si sciolga mentre la stendete.

Trascorso questo tempo potete iniziare a stenderla tra due fogli di carta da forno fino a quando non avrete ottenuto lo spessore desiderato, ricordatevi che con il lievito al suo interno un po’ si gonfierà in cottura, quindi stendetela con uno spessore di 3/4 mm. Una volta stesa la pasta potete metterla dentro lo stampo precedentemente imburrato e infarinato, farcite con la marmellata di prugne e con la pasta avanzata fate il crumble, cioè delle briciole di diverse misure da mettere sopra la marmellata al posto delle classiche stiscioline.

Infornate a 180°C per circa 40 minuti. Controllate sempre lo stato di avanzamento della cottura perchè ogni forno è diverso e cuoce in tempi differenti.

In alternativa potete servire una classica crostata di marmellata o una sbriciolata alla Nutella.

Conservazione

La crostata crumble alle prugne si conserva per diversi giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

I consigli di Chiara - BeautifulFood

Potete scegliere la marmellata che più vi piace ma penso che quella di prugne dia il giusto contrasto aspro-dolce che riuscirà a far innamorare tutti coloro che la assaggeranno!

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!