Dolci   •   Crostate   •   Senza glutine

Crostata di castagne con crema, mele e zenzero

La crostata di castagne con crema, mele e zenzero è un dolce dal sapore avvolgente e particolare, perfetto anche per gli intolleranti al glutine. Ecco la ricetta

Crostata di castagne con crema, mele e zenzero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

E’ il profumo che già fin dalla cottura della frolla vi guiderà nel gusto avvolgente, vario e fresco di questa crostata di castagne con crema, mele e zenzero. Un dolce completamente gluten free, adatto quindi anche ai celiaci, meraviglioso nella sua intramontabile bontà: un guscio di croccante frolla di castagne, un ripiendo di mele allo zenzero e rosmarino, una gustosissima crema pasticcera e una rosa di mele caramellate come decorazione.

Prepararla sarà molto più semplice di quanto pensiate e il vostro dolce stupirà prima con gli occhi e poi al palato. Vediamo, quindi, come preparare questo dolce ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la frolla di castagne

  • 140 g di farina di castagne
  • 110 g di maizena
  • 110 g di burro
  • 90 g di zucchero a velo
  • 1 uovo grande

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 500 ml di latte intero
  • 150 g di tuorli
  • 150 g di zucchero
  • 20 g di amido di mais
  • 20 g di amido di riso
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per decorare

  • 4 mele rosse
  • 1 cucchiaino di succo di limone
  • 10 g di burro
  • 1 foglia di rosmarino
  • 1 cucchiaino di zenzero
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 1 cucchiaio di zucchero

Preparazione

Per la crostata di castagne con crema, mele e zenzero iniziate dalla crema pasticcera che poi dovrà freddare.

Mettete in una casseruola capiente il latte, a fuoco basso, intanto montate in una ciotola i rossi d’uovo con lo zucchero fino a che il composto sarà chiaro e spumoso, poi uniteci la maizena e l’amido di riso insieme alle scorze di limone e mescolate bene: quando il latte sfiorerà il bollore versateci il pastello di uovo e zucchero e alzate la fiamma, mescolate energicamente con una frusta finchè la crema si addenserà e poi versatela in un contenitore coprendola con pellicola a contatto, lasciandola freddare.

Dedicatevi ora alla frolla di castagne, con le fruste o in planetaria montate il burro con lo zucchero a velo e l’uovo, setacciate farina e maizena, unitene un terzo alla montata di burro e amalgamate, poi incorporate tutto il resto lavorando a mano finchè si creerà la palla di frolla: avvolgete in pellicola, schiacciate il panetto e mettete subito in frigo.

Crostata di castagne con crema, mele e zenzero

Intanto scaldate il forno a 200°C. Tagliate due mele a metà, privatele del torsolo, fatele a fettine sottili tagliandole per la larghezza. Adagiatele anche sovrapposte su una teglia da forno rivestita con cartaforno, spolverizzatele con lo zucchero, appoggiate dei piccoli fiocchi di burro e dei ciuffetti di rosmarino sulle strisce di fette di mela e cuocete modalità statica per circa 15 minuti. Queste vi serviranno per la decorazione. Pulite e sbucciate le ltre due mele, e riducetele a quadratini piccoli, mettele in padella antiaderente con una noce di burro, un trito di rosmarino, lo zenzero, il succo di limone e lo zucchero, lasciandole cuocere a fuoco lento, per farle ammorbidire e cuocere nel loro stesso succo.

Quando la frolla sarà fredda abbassate il forno a 175°C rivestire uno stampo di 20 cm di diametro imburrato e infarinato con la frolla di castagne che avrete tirato a uno spessore di circa 3 o 4 mm, bucherellate il fondo e cuocete per circa 15 minuti. Lasciate freddare e poi ricoprite il fondo della crostata coi cubetti di mele allo zenzero, coprite con la crema pasticcera fredda fino al bordo e poi adagiate le fette di mele caramellate sulla superficie della crostata lasciando dei ciuffi di rosmarino. Mantenete in frigo fino al momento di servire.

In alternativa potete preparare una crostata di fragole o una torta della nonna.

Crostata di castagne con crema, mele e zenzero

Conservazione

La crostata di castagne con crema, mele e zenzero si conserva per 2-3 giorni in un contenitore ermetico o sotto una campana di vetro.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

Potrete usare lo zenzero che più vi piace, fresco, in polvere o anche caramellato e dosare questo sapore aumentando la quantità suggerita. Se vi piace potrete anche metterne una spolverata sulle mele che caramellizzeranno in forno. Per ammortizzare i tempi preparate il guscio di frolla prima, così come la crema pasticcera potrete conservare tutto in freezer e poi tirare fuori per poter assemblare la crostata!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!