Crostata di frutta secca

La crostata di frutta secca è un dolce un po' particolare, molto ricco e colorato da portare a tavola ai nostri ospiti. Ecco la ricetta per prepararla ed alcune idee per delle alternative altrettanto golose e buone

Crostata di frutta secca
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di frutta secca è un dolce golosissimo, realizzato con una base di pasta frolla, farcito con della crema pasticcera e decorato con una cascata di vari tipi di frutta secca. Il risutlato è una crostata di frutta secca bellissima e molto colorata ma soprattutto decisamente golosa. Vediamo insieme, quindi, come prepararla.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero a velo
  • 150 g di burro
  • scorza di ½ limone grattugiato
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 uovo

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 25 g di amido di mais
  • 70 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50 ml di panna fresca

Ingredienti per la decorazione

  • 50 g di pistacchi
  • 50 g di mandorle
  • 50 g di noci
  • 50 g di nocciole
  • 1 uovo

Ingredienti per lo sciroppo

  • 100 ml di acqua
  • 200 g di zucchero

Crostata-di-frutta-secca-92357

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata di frutta secca dovete partire dalla realizzazione della pasta frolla. Mischiate insieme al mixer la farina ed il burro, che deve essere ben freddo e ridotto in tocchetti, e quando avrete ottenuto un composto ben farinoso potete spostarvi sul piano di lavoro, formare la classica fontana ed aggiungere al centro l’uovo, lo zucchero a velo, la scorza di limone e la vanillina. Lavorate il tutto per qualche minuto fino a quando avrete ottenuto un composto ben compatto ed omogeneo. Riducete la pasta frolla in una palla ed avvolgetela con della pellicola trasparente. Riponete in frigorifero a riposare per all’incirca un’ora. Per la ricetta completa cliccate qui.

Mentre aspettate che la pasta frolla riposi dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera. Come prima cosa mettete a scaldare la panna, il latte, i semi ed il baccello di una bacca di vaniglia. Il composto dovrà sfiorare il bollore. Nel frattempo lavorate insieme i tuorli e lo zucchero a formare una crema ed aggiungete l’amido di mais. Quando il composto messo a scaldare avrà raggiunto la giusta temperatura aggiungetelo alle uova ed incorporate per bene tutti gli ingredienti. Il composto così ottenuto potrà essere rimesso sul fuoco ad addensare per qualche altro minuto. Quando la crema pasticcera avrò raggiunto la giusta consistenza mettetela a riposare in frigorifero per un’ora circa. Per la ricetta completa cliccate qui.

Quando al pasta frolla avrà riposato per bene stendetela dando uno spessore di mezzo centimetro al massimo e trasferitela all’interno di una tortiera di 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata. Bucherellatene il fondo ed i bordi e versatevi all’interno la crema pasticcera una volta ben fredda.

Livellate per bene la crema pasticcera e dedicatevi adesso alla decorazione della crostata di frutta secca. Potete creare dei cerchi concentrici, ciascuno formato da un tipo di frutta secca, oppure potete versarli a cascata, in maniera casuale ma sempre coprendo l’intera superficie.

Adesso che la crostata di frutta secca è ben decorata non resta che spennellare il bordo laterale con dell’uovo sbattuto e mettete in forno preriscaldato a 200°C per circa 25 minuti. Mentre aspettate che la crostata di frutta secca sia ben cotta dedicatevi alla preparazione dello sciroppo.

In un pentolino mettete a scaldare l’acqua fino a portarla ad ebollizione e scioglietevi lo zucchero. Fate andare il tutto per una decina di minuti circa così che si formi lo sciroppo. Spegnete la fiamma e lasciate freddare il tutto per una decina di minuti circa. Poi, utilizzando un pennello da cucina spennellate l’intera torta con lo sciroppo preparato prima che la renderà perfettamente lucida e ancora più bella da vedere.

Non resta che servire la crostata di frutta secca ai vostri ospiti.

Crostata-di-frutta-secca-92357

Consigli e varianti

La crostata di frutta secca può essere preparata con vari tipi di frutta secca o solo con un paio. Scegliete a seconda dei vostri gusti e di quelli dei vostri ospiti.

La crostata di frutta secca può essere farcita in alternativa con della marmellata o con della crema al cioccolato a seconda dell’abbinamento che più preferite.

La crostata di frutta secca è un dolce un po’ particolare che chi non ama la frutta secca potrebbe non gradire. In alternativa, quindi, potete preparare una torta della nonna, una crostata di marmellata o una crostata alla Nutella, che piacerà anche ai più piccoli.

Conservazione

La crostata di frutta secca si conserva per un paio di giorni in frigorifero chiusa all’interno di un contenitore ermetico oppure posta sotto una campana di vetro.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!