Crostata di mele irlandese

La crostata di mele irlandese è una variante della classica crostata di mele davvero deliziosa, dal sapore fresco e corposo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili!

Crostata di mele irlandese
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di mele irlandese è un dolce tipico dell’Irlanda, perfetto per celebrare il giorno di San Patrizio che si festeggia il 17 marzo. E’ composta da due strati di pasta frolla farciti con una tenero ripieno di mele, limone e cannella e costituisce un’alternativa golosa alla classica crostata di mele.

Per una buona riuscita di questo tradizionale dolce, è essenziale utilizzare burro e mele di buona qualità che offriranno un gusto impeccabile. La preparazione è estremamente semplice e abbastanza veloce, il risultato stupirà sicuramente tutti grazie al suo profumo invitante e alla superficie dorata.

Ingredienti per la pasta frolla

  • 300 g di farina 00
  • 150 g di zucchero
  • 150 g di burro
  • 1 uovo
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 pizzico di sale
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • scorza grattugiata di 1 limone

Ingredienti per il ripieno

  • succo di 1 limone
  • 3 mele
  • 5 cucchiai di zucchero di canna
  • q.b di cannella

Ingredienti per decorare

  • 1 tuorlo
  • q.b. di zucchero di canna

Preparazione

Iniziate la preparazione della crostata di mele irlandese con la pasta frolla. In una ciotola capiente mescolate 300 g di farina e 150 g di zucchero semolato, la buccia gratuggiata del limone, un pizzico di sale, una bustina di vanillina e 1 cucchiaino di lievito vanigliato. Aggiungete il burro freddo tagliato a pezzetti e un uovo intero, iniziate quindi a lavorare con le mani fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per 30 minuti.

Nel frattempo, preparate il ripieno della crostata di mele irlandese. Lavate e sbucciate le 3 mele, e tagliatele a fettine sottili. Adagiatele in una ciotola e irroratele con il succo del limone, 5 cucchiai di zucchero di canna e cannella a piacere. Lasciate le mele da parte finchè la pasta frolla riposa, grazie al succo di limone non anneriranno.

Trascoso il tempo di riposo della pasta frolla, accendete il forno a 180°C ed iniziate la composizione della vostra crostata di mele irlandese. Dividete l’impasto in due parti, una leggermente più grande dell’altra, e stendele ciascuna con un mattarello sopra della carta da forno. Adagiate la parte più ampia su uno stampo per crostate ed effettuate dei piccoli fori con i rebbi di una forchetta per una cottura omogenea del fondo. Farcite con il ripieno di mele, lasciando nella ciotola eventuale succo di limone residuo che altrimenti rischierebbe di rendere troppo umida la crostata.

Chiudete la crostata con l’altra metà di pasta frolla, aiutandovi a stenderla grazie alla carta forno. Eliminate la frolla in eccesso, sigillate bene i bordi pizzicando con una forchetta ed infine effettuate dei piccoli tagli dal centro come fossero dei raggi. Con la frolla in eccesso realizzate delle foglie decorative da adagiare al centro della crostata. Sbattete un tuorlo d’uovo, spennelatelo sulla superficie della crostata e cospargete un po’ di zucchero di canna.

Infornate e lasciate cuocere per almeno 40 minuti, verificando sia ben dorata in superficie e soprattutto cotta all’interno. Se il vostro forno è statico, lasciatela un po’ di più. Quando la vostra crostata di mele irlandese sarà ben cotta, estraetela dal forno e lasciatela raffreddare bene prima di rimuoverla dallo stampo e adagiarla in un bel piatto da portata.

In alternativa potete servire una crostata di mele con crema pasticcera oppure una torta di mele, soffice e davvero buonissima!

Conservazione

La crostata di mele irlandese si conserva per 3-4 giorni a temperatura ambiente e in un contenitore chiuso. In frigo durerà un po’ di più, ma estretela almeno mezzora prima di servirla o scaldatela qualche secondo al microonde così che ritorni alla sua temperatura ideale, per essere gustata al meglio.

I consigli di Lucilla

Se non amate particolarmente il retrogusto aspro del succo di limone, utilizzatene mezzo invece di uno intero per irrorare le mele. Anche per la cannella, aggiungetela al ripieno in quantità maggiore o minore in base alla vostra preferenza. La crostata di mele irlandese è perfetta da servire un po' calda accompagnata da della panna montata o del gelato alla vaniglia.

Altre ricette interessanti
Commenti
Andreina Gatto

07 aprile 2017 - 13:05:12

ottima, morbida e abbastanza veloce Grazie

0
Rispondi