Crostata di ricotta con crema ai limoni

La crostata di ricotta con crema ai limoni è un dolce dal sapore fresco, delicato ma intenso al tempo stesso. Ecco la ricetta

Crostata di ricotta con crema ai limoni
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata di ricotta con crema ai limoni è un dolce dal profumo intenso e dal sapore fresco nonostante il suo sapore deciso. Un dolce perfetto per accompagnare una tazza di tè o di caffè nel pomeriggio, per terminare un pasto ma anche per un piccolo peccato di gola durante la giornata.

Si parte da una pasta frolla realizzata con della ricotta e la farcitura con crema di limoni. Il risultato è un dolce davvero delizioso, adatto ad ogni stagione dell’anno e sempre molto apprezzato. Impossibile resisterle.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima crostata di ricotta con crema ai limoni ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la pasta frolla alla ricotta

  • 250 g di farina 00
  • 200 g di ricotta
  • 80 g di zucchero
  • 1 uovo
  • 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per la crema ai limoni

  • 500 ml di latte
  • 6 tuorli
  • 160 g di zucchero
  • 40 g di amido di mais
  • 30 g di fecola di patate
  • scorza di 2 limoni

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo

Ingredienti per spolverizzare e decorare

  • q.b di zucchero a velo
  • q.b. di pinoli

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata di ricotta con crema ai limoni dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione della pasta frolla alla ricotta.

Come prima cosa dedicatevi alla ricotta, che andrà strizzata per eliminare tutto il liquido in eccesso e poi setacciata due volte così da renderla ben liscia e senza la presenza di grumi. Ottenuto questo risultato potete aggiungere anche la farina, lo zucchero, un pizzico di sale, i semi di una bacca di vaniglia ed anche la scorza di un limone grattugiata.

Amalgamate il tutto ed unite anche l’uovo lavorando fino a quando avrete ottenuto un impasto compatto e ben morbido ma sopratutto omogeneo. Riducetelo in una palla e coprite con pellicola trasparente. Fate riposare in frigo per circa un’ora. Mentre la pasta frolla alla ricetta riposa potete passare alla preparazione della crema ai limoni.

Preparazione crema ai limoni

In un pentolino potate il latte a sfiorare il bollore insieme alla scorza di due limoni, da lasciare intera in infusione. Nel frattempo in una ciotola lavorate insieme le uova e lo zucchero a formare una crema ed aggiungete anche l’amido e la fecola. Amalgamate il tutto e versate il latte, privato ormai delle scorze di limone. Mescolate bene e trasferite il tutto all’interno del pentolino, rimettendo sul fuoco, ed amalgamate fino a raggiungere la giusta consistenza.

A questo punto versate la crema ai limoni in una ciotola, coprite con pellicola trasparente a contatto e fate freddare prima di mettere in frigo per un’ora circa.Quando la pasta frolla sarà ben compatta potete stenderla, lasciandone una parte per la decorazione, e foderate una tortiera da 24 cm di diametro circa.

Bucherellate il fono e di bordi con i rebbi di una forchetta ed aggiungete la crema ai limoni che ormai si sarà compattata. Con la pasta lasciata da parte create dei piccoli filoncini di un centimetro al massimo di spessore e create una griglia sulla superficie. A questo punto spennellate la frolla con dell’uovo sbattuto e mettete in forno preriscaldato a 180°C per circa 55 minuti. Una volta dorata in superficie sarà pronta per essere sfornata. Fate riposare e freddare prima di servire ai vostri ospiti spolverizzando con dello zucchero a velo.

In alternativa potete servire una torta della nonna o una crostata alla marmellata.

Conservazione

La crostata di ricotta con crema ai limoni si conserva per 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete coprire la crema con un altro strato di pasta frolla, come si fa nella preparazione della torta della nonna. In questo modo avrete creato una variante di una ricetta classica molto amata. Servite questo dolce dopo qualche ora dalla sua preparazione così che la frolla prenda tutto il sapore dei limoni e risulti ancora più buona.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!