Crostata morbida

La crostata morbida è un dolce semplice ma che conquisterà tutti con la sua morbidezza e la sua consistenza pastosa. Tante le varianti possibili per stupire i vostri ospiti. Vediamo insieme come prepararla

Crostata morbida
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La crostata morbida è una vera delizia per il palato. Il suo sapore ricorda la più classica pasta frolla ma la sua consistenza morbida e pastosa la rende, se è possibile, ancora più golosa e particolare. La crostata morbida, al pari di quella classica, si potrà farcire in mille modi, utilizzando delle creme o anche semplicemente della golosissima Nutella. Vediamo, quindi, insieme come preparare una perfetta crostata morbida.

Ingredienti per la base

  • 300 g di farina 00
  • 2 uova
  • 130 g di zucchero semolato
  • 80 g di yogurt bianco
  • 80 g di burro
  • 1 bustina di vanillina
  • scorza di ½ limone grattugiato

Ingredienti per farcire

  • 300 g di marmellata o Nutella

Ingredienti per spennellare

  • 1 uovo

Preparazione

Per iniziare la preparazione della crostata morbida dovete innanzitutto lavorare insieme l’uovo e lo zucchero così da formare un composto molto bianco e spumoso a cui poi potrete aggiungere il burro, che avrete precedentemente fuso a bagnomaria oppure a microonde per qualche secondo e che avete lasciato freddare per qualche minuti, e lo yogurt. Aggiungete anche la scorza di limone grattugiata.

Crostata-morbida-119500

Amalgamate per bene il tutto e poi, poco per volta aggiungete la farina setacciandola insieme alla vanillina così da evitare la formazione di grumi. Amalgamate il tutto fino a formare un panetto compatto e ben omogeneo in cui tutti gli ingredienti si sono fusi perfettamente.

Avvolgete nella pellicola trasparente e lasciate riposare per circa mezzora così che la pasta così ottenuta si compatti perfettamente. Fatto questo potrete procedere alla stesura della vostra pasta così da foderare una tortiera di 24 cm di diametro.

Lasciate da parte un po’ di pasta che vi servirà per la realizzazione delle losanghe. Fatto questo bucherellate il fondo della vostra crostata morbida ed aggiungetevi la marmellata o la Nutella, a seconda della farcitura che avete scelto, e livellatela per bene.

Fatto questo ripiegate i bordi della vostra crostata morbida e procedete alla stesura della pasta lasciata da parte prima da cui ricaverete delle strisce di 1 cm di larghezza circa con un tagliapasta. Le losanghe così ottenute andranno disposte sulla vostra crostata morbida a formare il classico reticolato.

Adesso terminate la preparazione della crostata morbida spennellando la pasta frolla con un uovo sbattuto utilizzando un pennello.

La crostata morbida è quindi pronta per essere messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 35 minuti. Quando sarà ben dorata in superficie sarà segno che la vostra crostata morbida è pronta per essere sfornata e lasciata freddare per almeno 15 minuti prima di servirla ai vostri ospiti.

Crostata-morbida-119500

Consigli e varianti

Come detto prima la crostata morbida può essere realizzata in tantissime varianti, ad esempio utilizzando della crema pasticcera e della frutta fresca o delle fettine di mela. Insomma non resta che lasciarsi guidare dalla propria fantasia e dai propri gusti. Anche con della crema di ricotta, ad esempio,sarà perfetta.

La crostata morbida è una variante della classica crostata di Nutella o di marmellata. In alternativa potete preparare anche una crostata al cioccolato con crema al cioccolato bianco e Nutella. Tutti dolci davvero irresistibili.

Conservazione

La crostata morbida si conserva per 2-3 giorni chiusa all’interno di un contenitore ermetico oppure coperta con una campana di vetro.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!