Dolci   •   Torte

Delizie soffici al limone

Le delizie soffici al limone sono dei dolcetti soffici, dal sapore e dal profumo molto intenso. Perfetti per un dessert. Ecco la ricetta

Delizie soffici al limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le delizie soffici al limone sono dei dolcetti di origine campana a forma di cupola che poi vengono arricchiti e coperti da una golosissima crema al limone.

Si tratta di un dolce che venne realizzato per la prima volta nella costiera amalfitana nel 1978 e da subito è diventato uno dei dolci più conosciuti e amati di questa zona d’Italia. Si tratta di dolci monoporzione che si presentano molto bene, saranno eleganti, profumati e soprattutto dal sapore davvero molto intenso.

Vediamo, quindi, insieme come preparare delle ottime delizie soffici al limone.

Ingredienti per la base

  • 250 g di farina 00
  • 250 g di albumi
  • 200 g di zucchero
  • 120 g di tuorli
  • q.b di scorza di limone

Ingredienti per la crema

  • 180 g di tuorli
  • 180 g di zucchero
  • 180 g di burro
  • 180 ml di acqua
  • 15 g di gelatina
  • 40 ml di limoncello
  • 400 ml di panna
  • 50 g di zucchero a velo
  • scorza di 2 limone

Ingredienti per la bagna

  • 80 ml di acqua
  • 40 g di zucchero
  • 100 ml di succo di limone

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle delizie soffici al limone dovete partire dalla base, ovvero delle tortine che poi verranno decorate.

Come prima cosa dovrete montare gli albumi a neve ben ferma utilizzando uno s battitore elettrico. Quando gli albumi inizieranno a prendere consistenza potete aggiungere anche metà dello zucchero, poco per volta così da dare il tempo agli albumi di montare per bene.

Nel frattempo dedicatevi ai tuorli che dovranno essere montati con l’altra metà dello zucchero per una decina di minuti. Quando i due composti saranno pronti potrete amalgamarli insieme con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso per evitare che il composto areato che avete così ottenuto si smonti.

Aggiungete quindi la farina, che avrete precedentemente setacciato, e la scorza del limone grattugiata. È importante in questa fase fare attenzione per non intaccare la parte bianca del limone che donerà un sapore più amaro alla vostra preparazione. Il composto così ottenuto andrà messo all’interno di una sac à poche e trasferito all’interno di un apposito stampo per tortine a mezza sfera.

Le vostre tortine andranno messe in forno preriscaldato a 180° per circa 20-25 minuti. Una volta pronte le vostre mezze sfere andranno sfornate e messe su una gratella a freddarsi.

Crema al limone

Adesso che le tortine sono pronte e si stanno raffreddando potete dedicarvi alla preparazione della crema al limone che vi servirà per farcirle e decorarle. In una ciotola aggiungete l’acqua e fate ammorbidire i fogli di gelatina per circa una decina di minuti.

Spostatevi sui fuochi e in un pentolino aggiungete l’acqua, la scorza grattugiata di due limoni, preferibilmente biologici, e lo zucchero e fate sobbollire il tutto per qualche minuto così che lo zucchero si sciolga perfettamente. Spegnete quindi la fiamma, filtrate per eliminare le scorze più grossolane di limone e solo a questo punto potete aggiungerlo nella ciotola in cui state lavorando i tuorli con una frusta o uno sbattitore elettrico. Aggiungete il composto a filo e continuate a lavorare il tutto.

Rimettete nuovamente tutto sul pentolino e fate sobbollire per qualche minuto a fiamma bassa. Solo a questo punto potete aggiungere il burro, che avrete ridotto in tocchetti e fare andare per qualche altro minuto. Strizzate nel frattempo i fogli di gelatina che ormai si saranno ben ammorbiditi ed aggiungeteli al composto insieme al limoncello.

Amalgamate per bene il tutto de a questo punto la vostra crema avrà raggiunto la giusta densità per cui non vi resta che spegnere la fiamma, trasferire all’interno di un contenitore e coprire con pellicola trasparente a contatto. Lasciate da parte la crema a freddarsi e soltanto quando sarà ben fredda potrete metterla in frigorifero.

Bagna al limone

A questo punto dedicatevi alla preparazione della bagna. Prendete un pentolino e mettetevi sui fuochi. Aggiungete acqua e zucchero. Aggiungete quindi anche la scorza grattugiata del limone ed il suo succo e portate a bollore. Spegnete la fiamma quando lo zucchero si sarà sciolto perfettamente e filtrate per eliminare le scorze di limone.

Composizione

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti potete passare alla composizione della vostra delizia al limone. Riprendete la crema ed aggiungetevi la panna che nel frattempo avrete montato a neve con lo zucchero. Amalgamate per bene e riprendete quindi le vostre tortine.

Praticate un foro sulla parte inferiore, bagnate con la bagna ed a questo punto potete farcire con la crema che avete appena preparato. Richiudete utilizzando sempre il pan di spagna che avete prelevato.

Disponete le tortine ormai farcite su una gratella e cospargete con la crema al limoncello. Potete decidere di cospargere completamente la tortina oppure decorarne soltanto la sommità. Decorate con della scorza di limone grattugiata o con delle fettine di limone a seconda dei vostri gusti. Conservate in frigorifero per qualche ora prima di servire.

In alternativa potete preparare una cheesecake al limone o un plumcake senza burro al limone.

Delizie soffici al limone

Conservazione

Le delizie soffici al limone si conservano per un paio di giorni in frigorifero sotto una campana di vetro.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di realizzare anche la bagna al sapore di limoncello, sostituendo il succo di limone con del limoncello. Potete decorare in tanti modi diversi, anche con dei ciuffetti di panna a seconda del risultato finale che volete ottenere. Otterrete comunque sempre un dolce molto ricco, profumato e dal sapore fresco.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!