Dolci   •   Biscotti e pasticcini   •   Pasqua

Dessert Cassata Siciliana

I dessert cassata siciliana sono una variante della classica cassata siciliana molto bella da portare a tavola come dolce di fine pasto o per arricchire un buffet di dolci. Ecco la ricetta

Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il dessert cassata siciliana è un dolce che si rifà alla classica cassata siciliana, tipica del periodo pasquale ma che in molti amano consumare tutto l’anno.

Si tratta di un dessert molto semplice da preparare anche se ha bisogno di qualche piccola attenzione. Il risultato, però, è davvero molto scenografico, bellissimo da portare a tavola e si presta molto bene anche per delle situazioni più formali ed eleganti o per arricchire un buffet di dolci.

Vediamo quindi, insieme come preparare degli ottimi dessert cassata siciliana ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 200 g di pan di spagna
  • 250 g di ricotta di pecora
  • 80 g di zucchero a velo
  • 30 g di gocce di cioccolato

Ingredienti per la bagna

  • 200 ml di acqua
  • 1 bicchierino di liquore al mandarino

Ingredienti per decorare

  • q.b di ciliegie
  • 150 g di marzapane

Preparazione

Per iniziare la preparazione del dessert cassata siciliana dovete partire dalla base, davvero dalla preparazione del pan di Spagna da cui andrete a ricavare i dischi che vi servono per la preparazione di questo dolce e dalla crema di ricotta.

In una ciotola lavorate insieme la ricotta di pecora e lo zucchero a velo a formare una crema. Fate riposare quindi in frigorifero per almeno un’ora così che la crema prenda sapore ma anche consistenza.

Una volta pronto fate freddare il pan di Spagna e ricavatene poi in diversi dischi. Da questi, utilizzando un coppa pasta della stessa dimensione del fondo del vostro bicchierino, andare a realizzare dei dischi più piccoli delle stesse dimensioni del fondo del bicchiere dove andrete a comporre il vostro dolce.Preparate adesso la bagna che vi servirà per inzuppare i vostri dischi di pan di Spagna.

In un pentolino aggiungete acqua e zucchero e fate andare a fiamma media fino a quando lo zucchero si sarà perfettamente sciolto. Spegnete, quindi la fiamma ed aggiungete il liquore. Quando anche la crema di ricotta avrà riposato aggiungetela in una sac à poche e sarete pronti per comporre il vostro dessert cassata.

Aggiungete all’interno del vostro bicchiere il primo disco di pan di Spagna ed inzuppate con la bagna. Aggiungete, quindi uno strato di crema di ricotta e delle gocce di cioccolato. Adagiate, quindi un altro disco e ripetete la stessa sequenza. Aggiungete l’ultimo strato di pan di Spagna, bagnate con la bagna e farcite con la crema di ricotta. A questo punto non vi resta che passare alla decorazione del vostro dessert.

Aggiungete una ciliegia candita e per terminare delle foglie di marzapane, che avrete steso prima sul piano di lavoro sporcato con lo zucchero a velo. I dessert cassata sono, quindi, pronti per essere consumati dopo averli lasciati a riposare in frigo per almeno un’ora così che tutti i sapori si fondano alla perfezione tra di loro.

In alternativa potete servire una cassata al forno, se amate i dolci classici, o una pastiera napoletana, per rimanere in tema pasquale.

Conservazione

I dessert cassata siciliana si conservano in frigorifero per 2-3 giorni.

I consigli di Fidelity Cucina

E’ importante calcolare bene la dimensione del disco di pan di Spagna altrimenti farete fatica a realizzare gli strati. Potete utilizzare anche della ricotta di vaccino se non trovare quella di pecora. Se utilizzate dello zucchero semolato al posto dello zucchero a velo la crema andrà lasciata a riposare per un’ora in più almeno e andrà poi setacciata così da eliminare eventuali grumi.