Gelato pinguino con granella di nocciole e cocco

Il gelato pinguino con granella di nocciole e cocco è un gelato a stecco che farà impazzire i più piccoli ma anche gli adulti. Ecco la ricetta

Gelato pinguino con granella di nocciole e cocco
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il gelato pinguino con granella di nocciole e cocco è una vera delizia da consumare in estate, nelle giornate più afose per concedersi un piccolo peccato di gola.

Ne vanno matti i grandi ma anche i bambini che lo consumerebbero in continuazione. Le possibili combinazioni di gusto sono davvero tantissime perchè partendo dalla stessa base alla panna si può coprire con vari tipi di cioccolato ed arricchire con granella di nocciole, di pistacchi o cocco grattugiato.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo gelato pinguino con granella di nocciole e cocco ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto che farà impazzire grandi e bambini.

Ingredienti per il gelato alla panna

  • 400 ml di latte
  • 150 ml di panna
  • 1 bacca di vaniglia
  • 150 g di zucchero

Ingredienti per decorare

  • 300 g di cioccolato fondente
  • q.b di granella di nocciole
  • q.b di farina di cocco

Preparazione

Per iniziare la preparazione del gelato pinguino con granella di nocciole e cocco dovete partire dalla base, ovvero dal gelato alla panna.

Come prima cosa in un pentolino unite insieme il latte e la panna, aggiungete lo zucchero ed infine i semi ed il baccello di una bacca di vaniglia. Amalgamate il tutto e portate a sfiorare il bollore (arrivando ad una temperatura di circa 85 °C) a questo punto abbassate la temperatura del composto mettendo il pentolino in una ciotola con dell’acqua fredda o del ghiaccio e lavorate per circa 45 minuti all’interno di una gelatiera così che si addensi e diventi ben cremoso.

Quando il gelato sarà pronto non dovrete fare altro che aggiungere il gelato alla panna così ottenuto all’interno di appositi stampini per gelati a stecco ed inserire l’apposito bastoncino di legno. Prima di far rassodare i vostri gelati battete un po’ lo stampo sul piano di lavoro così da eliminare eventuali bolle presenti all’interno.

Gelato pinguino con granella di nocciole e cocco

Mettete in freezer a riposare per almeno 5-6- ore (anche tutta la notte se preparate il gelato pinguino in estate). Il tempo di riposo è davvero molto imporante per avere un risultato corposo e compatto che non si sciolga immediatamente. Una volta pronti, i gelati andranno immersi nel cioccolato che avrete tritato grossolanamente al coltello e fuso a bagnomaria o a microonde. Fate colare il cioccolato in eccesso e poi decorate con granella di nocciole o con cocco grattugiato, a seconda dei vostri gusti e di quelli dei vostri ospiti.

Riponete i gelati su un foglio di carta da forno e rimettete in freezer per almeno un’ora così che il cioccolato si fonda alla perfezione. In questo modo avrete un risultato perfetto, cremoso all’interno e croccante all’esterno, pronto per essere consumato dai più grandi e dai più piccoli in tantissime occasioni diverse, che vanno dalla fine di un pasto fino ad una festa di compleanno dei più piccoli.

In alternativa potete servire dei bon bon con gelato alla vaniglia o del gelato al cioccolato.

Gelato pinguino con granella di nocciole e cocco

Conservazione

Il gelato pinguino con granella di nocciole e cocco si conserva in freezer per un paio di settimane se chiuso all’interno di un contenitore ermetico così che non venga contaminato da eventuali cristalli di ghiaccio e non assorba altri odori.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete preparare questa ricetta in tanti varianti diverse. Ad esempio, potete partire da una base al cioccolato e coprire con cioccolato bianco e scaglie di cioccolato fondente oppure potete realizzare del gelato alla frutta e coprire con il gusto di cioccolato che più preferite. In ogni caso darete vita a qualcosa di molto goloso e bello da portare a tavola ai vostri ospiti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!