Gelato veloce al caffè

Il gelato veloce al caffè è una perfetta alternativa al classico gelato al caffè, preparato in questo caso con una lavorazione semplicissima. Ecco la ricetta

Gelato veloce al caffè
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il gelato veloce al caffè sarà un’ottima alternativa alla classica preparazione del gelato al caffè.

In questo caso, infatti, serviranno pochissimi ingredienti ma soprattutto non sarà necessario utilizzare la gelatiera. Una ricetta, quindi, dai tempi molto più veloci rispetto alla versione tradizionale che vi permetterà di potervi godere questo piccolo peccato di gola in pochissimi minuti, anche per degli ospiti improvvisi.

Un perfetto dessert per terminare un pasto ma anche un ottimo peccato di gola da concedersi durante l’arco della giornata.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo gelato veloce al caffè ed alcuni consigli utili per un risultato perfetto.

Ingredienti

  • 250 ml di panna
  • 100 ml di latte
  • 30 g di zucchero a velo
  • 150 g di latte condensato
  • 4 cucchiai di caffè solubile
  • q.b di caffè

Preparazione

Per iniziare la preparazione del gelato veloce al caffè dovete partire dal latte, che dovrà essere messo all’interno di uno stampo per cubetti di ghiaccio e tenuto per diverse ore in freezer. Passate ora alla panna. Questa, infatti, andrà messa in freezer insieme alle fruste per almeno mezz’ora così che siano entrambi ben ghiacciati quando inizierete a montare il tutto. 

In questo modo, infatti, montate la panna sarà molto più veloce soprattutto vi permetterà ad ottenere un risultato perfetto ed una panna montata a neve molto ferma. Quando la panna inizierà a prendere consistenza potete aggiungere lo zucchero e, quando sarà quasi montata anche latte condensato.

Dedicatevi quindi al latte, che dovrà essere messo all’interno di un mixer o di un tritatutto e frullato così che i cubetti possano tritarsi per bene mantenendo la loro struttura. Continuate a lavorare il tutto fino a quando avrete ottenuto una crema ben morbida e liscia. Aggiungete quindi anche il caffè solubile e continuate a lavorare.

Il composto così ottenuto andrà versato all’interno di uno stampo e messo in freezer per un paio d’ore così che inizi a prendere consistenza. Non vi resterà, quindi, che servirlo ai vostri ospiti decorando con dei chicchi di caffè o con delle scaglie o gocce di cioccolato.

Il risultato finale sarà davvero strepitoso e molto gustoso, anche se preparato davvero in pochissimi minuti.

In alternativa potete preparre un gelato alla nutella senza gelatiera o un frappè al cioccolato, anche questo perfetto per le giornate più calde.

Gelato veloce al caffè

Conservazione

Il gelato veloce al caffè si conserva per al massimo 2-3 giorni in frezzer. Prima di consumarlo, però, lasciatelo a temperatura ambiente per almeno mezzora.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete aggiungere dei chicchi di caffè alla preparazione per renderla ancora più golosa e con una nota croccante. Potete servire il gelato accompagnando con dei ciuffetti di panna montata. Il risultato sarà un dolce ancora più ricco e goloso che piacerà davvero a tutti, grandi e bambini, e sarà perfetto per tante occasioni diverse.

Altre ricette interessanti
Commenti
Giuseppa Forte

30 maggio 2017 - 11:45:49

BUOngiorno al gruppo

0
Rispondi
Fidelity Cucina

30 maggio 2017 - 14:43:15

Ciao Giuseppa!

0
Giuseppa Forte

30 maggio 2017 - 11:44:18

ciao a bene

0
Rispondi