Madeleine

Le madeleine sono dei dolcetti di origine francese dalla tipica forma a conchiglia, perfetti per mille occasioni. Vediamo la ricetta per prepararli ed alcuni consigli utili per ottenere un risultato perfetto e bello da servire ai vostri ospiti

Madeleine
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le madeleine sono dei dolcetti di origine francese a forma di conchiglia, originari della Lorena, in Francia. Si tratta di piccoli dolcetti molto morbidi, che se realizzati in forma più piccola vengono anche detti petit madeleine. Le madeleine sono perfette per uno spuntino o una merenda golosa e possono essere servite in mille occasioni diverse, ai grandi ed ai più piccoli. Vediamo, quindi, come preparare delle ottime madeleine.

Ingredienti

  • 180 g di farina 00
  • 3 uova
  • 180 g di burro
  • 12 g di miele
  • un pizzico di sale
  • 170 g di zucchero semolato
  • 10 g di lievito
  • buccia di un’arancia grattugiata
  • qualche goccia di aroma di mandorle

Madeleine-82359

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle madeleine dovete partire dal burro, che per questa ricetta dovrà essere ben sciolto. Potete compiere questa operazione con qualche secondo al microonde oppure a bagnomaria. È, però, importante che il burro non si scaldi troppo.

Setacciate la farina ed il lievito, aggiungete lo zucchero semolato e la scorza d’arancia. Fate amalgamare il tutto ed aggiungete il burro sciolto.

Mescolate per bene il tutto e poi aggiungete anche le uova, una alla volta e il miele, lavorando fino a quando non avrete ottenuto un composto molto liscio e senza grumi, che dovrete fare riposare in frigorifero per un’ora circa così che si compatti.

Quando avrà riposato l’impasto delle madeleine è pronto per essere messo all’interno dello stampo classico per questo tipo di ricetta. Versate un paio di cucchiai circa per ogni incavo presente all’interno dello stampo così da riempirlo più o meno per metà.

A questo punto le vostre madeleine andranno messe in forno preriscaldato a 200°C per circa 14 minuti. Le madeleine saranno pronte quando avranno un colorito ben dorato.

Non resta, quindi che sfornarle e, una volta tiepide, tolte dallo stampo e servite ai vostri ospiti. Il risultato è davvero molto goloso e ricco e piacerà ai grandi ed ai più piccoli.

Madeleine-82359

Consigli e varianti

Potete preparare anche delle madeleine al cacao sostituendo parte della farina con del cacao in polvere. Per renderle ancora più ricche potete aggiungere anche delle gocce di cioccolato. In questo modo realizzerete dei dolcetti davvero sorprendenti che piaceranno ai grandi ed ai piccoli.

Le madeleine sono ottime per mille occasioni diverse e possono essere accompagnate con della crema pasticcera o della crema al mascarpone. Per chi non amasse molto questo tipo di dolcetti potete sempre servire dei semplici biscotti al cioccolato.

Conservazione

Le madeleine si conservano per al massimo 2-3 giorni chiuse all’interno di un contenitore ermetico oppure all’interno di una busta di plastica così che si mantengano ben morbide e buone come quando le avete preparate. Potete anche congelarle e e poi scongelarle lasciandole fuori dal freezer per diverse ore e poi scaldandole in forno così che tornino morbide e calde come appena sfornate. In questo modo avrete a disposizione in qualsiasi momento della giornata delle madeleine appena sfornate e ben calde per far fronte a degli ospiti inattesi o semplicemente per un peccato di gola nei momenti più impensati. Ogni occasione è buona per consumare questi ottimi dolcetti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!