Dolci   •   Torte

Pan d’arancio alle mandorle

Il pan d'arancio alle mandorle è una variante ancora più profumata e saporita del classico dolce all'arancia. Ecco come prepararlo

Pan d’arancio alle mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il pan d’arancio alle mandorle è una variante del classico pan d’arancio che viene in questo caso arricchiato dalla presenza della farina di mandorle.

Questo ingrediente in più rende la preparazione ancora più profumata, particolare ed unica. La consistenza ben pastosa e morbida di questo dolce, infatti, viene ancora di più esaltata dalla presenza della farina di mandorle che renderà anche il profumo ancora più irresistibile.

Il pan d’arancio alle mandorle è un’ottima idea per la colazione o per la merenda ma potrà essere servito anche come dolce di fine pasto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo pan d’arancio alle mandorle.

Ingredienti

  • 200 g di farina 00
  • 50 g di farina di mandorle
  • 200 g di zucchero
  • 100 ml di olio di semi
  • 100 ml di latte
  • 3 uova
  • 1 arancia
  • q.b. di arance candite
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Preparazione

Per iniziare la preparazione del pan d’arancio alle mandorle dovete partire proprio dall’arancia.

È importante utilizzare un’arancia biologica dal momento che questa verrà utilizzata tutta intera, quindi anche con la scorza esterna. L’arancia andrà lavata accuratamente e ridotta in spicchi conservando la buccia. In questo caso, infatti, la caratteristica principale di questa preparazione sta nell’utilizzo dell’arancia intera. Questa andrà inserita all’interno di un mixer insieme all’olio ed al latte e lavorata per qualche secondo così da essere frullata perfettamente. Lavorate qualche secondo in più qualora rimangano ancora dei pezzi dopo il primo step di lavorazione.

Aggiungete a questo punto il composto così ottenuto all’interno di una ciotola insieme alle uova ed allo zucchero. Lavorate con le fruste elettriche fino a quando avrete ottenuto un composto ben omogeneo ed areato.

Solo a questo punto potete aggiungere gli ingredienti secchi, quindi le due farine, il lievito e la vanillina. Sarà sempre bene setacciare gli ingredienti secchi per evitare di avere dei grumi all’interno della lavorazione che renderebbero il vostro piatto sicuramente meno piacevole. Aggiungete anche delle arance candite.

Lavorate il tutto sempre utilizzando le fruste elettriche per qualche altro minuto fino a quando avrete ottenuto un composto areato ed omogeneo. A questo punto il composto andrà trasferito all’interno di uno stampo precedentemente imburrato e infarinato e messo cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare il vostro pan d’arancio alle mandorle.

Per decorare potete utilizzare semplicemente dello zucchero a velo ma anche della marmellata d’arance oppure delle fette d’arancia.

In alternativa potete preparare una torta arance e mandarini o una torta all’arancia.

Conservazione

Il pan d’arancia alle mandorle si conserva per al massimo 2-3 giorni sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire ancora di più il vostro dolce aggiungendo delle mandorle in pezzi oppure decorando la superficie con della marmellata o delle mandorle a filetti. In questo modo, infatti, i due ingredienti principali di questa ricetta saranno già ben visibili all'esterno e soprattutto si apprezzeranno ancora di più. Il risultato non potrà che essere ancora più intenso

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!