Panna cotta al cocco

La panna cotta al cocco è una variante della classica panna cotta arricchita dalla presenza del latte di cocco e servita con del cioccolato. Vediamo insieme come prepararla ed alcune varianti altrettanto golose

Panna cotta al cocco
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La panna cotta al cocco è un dessert molto fresco e dal sapore deciso, che servito con del cioccolato fuso sarà una vera delizia per il palato. Si tratta di una variante della classica panna cotta, che viene in questo caso arricchita con del latte di cocco, a cui farà da contrasto il cioccolato fuso. Un binomio davvero buonissimo, quelle che si definiscono davvero “adatte a tutti” per la loro golosità e per quello che racchiudono al loro interno.

Una di quelle ricette da tenere sempre a mente perchè piacciono molto, racchiudono ingredienti che si sposano alla perfezione tra loro e che soprattutto piacciono sempre a tutti. Vediamo, quindi, come preparare la panna cotta al cocco.

Ingredienti per la panna cotta

  • 500 ml di panna fresca
  • 500 ml di latte di cocco
  • 12 g di gelatina in fogli
  • 150 g di zucchero

Ingredienti per guarnire

  • 200 g di cioccolato fondente o al latte
  • 40 g di panna liquida
  • Farina di cocco q.b.

Panna-cotta-al-cocco-76022

Preparazione

Per iniziare la preparazione della panna cotta al cocco dovete partire dai fogli di gelatina, che andranno messi in un po’ di acqua fredda ad ammorbidirsi. Questo passaggio è molto importante per la preparazione del vostro dolce e andrà eseguita con cura. Nel frattempo prendete un pentolino nel quale aggiungerete la panna per portarla a sfiorare il bollore.

Aggiungete alla panna lo zucchero, il latte di cocco e la gelatina, che nel frattempo si sarà ammorbidita ed avrete strizzato per bene eliminando tutta l’acqua in eccesso al suo interno.

Continuate ad amalgamare per bene il tutto in maniera tale che tutti gli ingredienti si fondano tra loro ma soprattutto che i fogli di gelatina si sciolgano completamente.

Togliete, quindi, la panna dal fuoco e versatela in 8 stampi per panna cotta, della capienza di circa 150 ml ciascuno. Riempiteli per bene fino al bordo e bagnateli prima con dell’acqua così che poi estrarli sarà molto semplice.

La panna cotta al cocco andrà quindi fatta riposare in frigorifero per all’incirca 3 ore così che si rassodi per bene. Quando la panna cotta al cocco sarà pronta per essere uscita dal frigorifero dedicatevi al cioccolato.

Copertura della panna cotta al cocco

Prendete il cioccolato e fatelo fondere a bagnomaria a fiamma bassa e poi aggiungete in un pentolino della panna liquida. Amalgamate per bene il tutto fino a quando non avrete dato vita ad una golosissima crema al cioccolato. La presenza della panna eviterà che il vostro cioccolato fuso si solidifichi subito una volta a contatto con la panna cotta al cocco.

La copertura del vostro dolce è quindi pronta per cui non vi resta che procedere con la sua composizione, che sarà molto veloce dal momento che tutti gli elementi sono già pronti.

Decorazione della panna cotta al cocco

Togliete la panna cotta dallo stampo ed adagiatela sul piatto nel quale avete intenzione di servirla. A questo punto versate sopra qualche striatura del vostro cioccolato oppure, se lo desiderate create un letto per la vostra panna cotta al cocco. Spolverizzate con del cocco in polvere o con delle scaglie.

Potete in alternativa anche adagiare dapprima la panna cotta e poi ricoprire quasi interamente con il cioccolato e la panna che avete unito insieme. Potete, inoltre, anche sbizzarrirvi con le decorazioni. Potete ad esempio aggiungere anche delle scaglie di cioccolato bianco o di cioccolato fondente ma anche delle codette colorate, specie se a consumare il dolce saranno i più piccoli. In ogni caso sarà sempre un dolce molto raffinato da servire ai vostri ospiti anche nelle occasioni più formali e persino per terminare dei banchetti.

Servite, quindi, la panna cotta al cocco ben fredda ai vostri ospiti.

Panna-cotta-al-cocco-76022

Consigli e varianti

La panna cotta al forno può essere servita accompagnandola anche con del cioccolato bianco oppure accoppiando della frutta fresca. Ottimo anche il caramello.

Il panna cotta al cocco, infatti, si sposa molto bene con tantissime preparazioni diverse e proprio per questo potrete rinnovare questa ricetta sempre in tantissimi modi diversi, a seconda dei gusti dei vostri ospiti, della stagione in cui vi trovate o anche semplicemente per dare una ventata di freschezza e di novità a questo piatto.

Per un contrasto più deciso utilizzate il cioccolato fondente, mentre se volete un sapore più delicato potete utilizzare del cioccolato al latte. In entrambi i casi si tratterà di abbinamenti davvero equilibrati, deliziosi ma soprattutto apprezzati sempre da tutti in tantissime occasioni diverse.

La panna cotta al cocco è ottima, ma per i palati più semplici potere servire una panna cotta con salsa alle fragole o una panna cotta al cioccolato.

Conservazione

La panna cotta al cocco si conserva per al massimo un giorno in frigorifero se coperta con della pellicola trasparente o chiusa in un contenitore ermetico così che non assorba gli odori degli altrimenti alimenti presenti in frigorifero.

Versate dell’altra crema al cioccolato prima di servirla nuovamente ai vostri ospiti o meglio ancora cospargete la panna al cocco con la sua crema di accompagnamento solo nel momento in cui avete intenzione di servirlo e terminate con del cocco grattugiato che completerà questo dolce davvero delizioso sia nel gusto che nel suo aspetto e lo renderà un piatto anche bello da portare a tavola. Insomma, un dolce davvero completo.

In questo modo il vostro dolce sarà sempre davvero ottimo e potrete preparare in anticipo le preparazioni ed assemblare il tutto solo all’ultimo momento. Di certo farete sempre un figurone.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!