Paste di mandorla

Le paste di mandorla sono dei dolcetti tipici della Sicilia caratterizzati da un intenso sapore di mandorla ed una consistenza morbidissima. Vediamo insieme come prepararle

Paste di mandorla
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le paste di mandorla sono dei dolcetti tipici della Sicilia tanto da esserne uno dei maggiori simboli ed una delle delizie che i turisti non mancano di assaggiare durante il loro soggiorno in questa meravigliosa terra.

In Sicilia le ricette a base di mandorla sono tantissime e le paste di mandorla sono una delle più conosciute ed anche apprezzate. Realizzare le paste di mandorla è abbastanza semplice ma il risultato sarà davvero da alta pasticceria.

Vediamo, quindi, inseme come realizzare delle paste di mandorla direttamente a casa.

Ingredienti

  • 200 g di farina di mandorle
  • 150 di zucchero a velo
  • 5 gocce di essenza di mandorle
  • 3 albumi

Paste-di-mandorla-161306

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle paste di mandorle dovete iniziare unendo la farina e lo zucchero a velo ed amalgamando per bene il tutto. A parte dedicatevi agli albumi, che andranno montati a neve ben ferma ed a cui dovrete aggiungere anche l’essenza di mandorle.

Unite adesso i due composti e continuate a lavorare fino a quando avete formato una pasta molto compatta, che dovrete inserire all’interno di un sac à poche. A questo punto fate riposare il composto per circa un’ora in frigorifero così che si compatti perfettamente.

Passato il tempo di riposo, potete creare direttamente su una teglia foderata con della carta da forno le vostre paste di mandorle e decorarle come meglio preferite, con dello zucchero semolato, con la classica ciliegina candita o con dei petali di mandorla. Saranno in ogni caso apprezzatissimi.

Le paste di mandorle andranno messe in forno preriscaldato a 160°C per circa 10 minuti. Una volta pronte andranno sfornati e lasciati da parte a freddare prima di servirli ai vostri ospiti.

Paste-di-mandorla-161306

Consigli e varianti

Fate attenzione alla cottura delle paste di mandorle perché se la prolungate troppo rischiate di far perdere ai vostri dolcetti la loro caratteristica morbidezza che li rende tanto amati.

Se non avete a disposizione della farina di mandorle potete acquistare delle mandorle intere e ridurle in farina con un mixer ben potente.

Le paste di mandorla sono dei dolcetti molto amati, ma in alternativa potete servire degli amaretti morbidi, delle rose del deserto o dei macarons al cioccolato, che saranno particolarmente apprezzati dai più golosi.

Conservazione

Le paste di mandorla si conservano per 4-5 giorni chiuse all’interno di un contenitore ermetico così che si mantengano ben morbide come quando le avete preparate.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!