Profiteroles al cioccolato

I profiteroles al cioccolato sono un dolce classico della pasticceria, molto bello da portare a tavola. Può essere farcito in tanti modi diversi a seconda dei nostri gusti o di quelli dei nostri ospiti. Vediamo insieme come prepararli ed alcuni consigli su come farcirli e presentarli

Profiteroles al cioccolato
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I profiteroles al cioccolato sono un dolce davvero classico, amatissimo in tutto il mondo, perfetto per occasioni speciali o per stupire i vostri ospiti con un dolce buono ma anche molto caratteristico per la sua classica forma a piramide. I profiteroles al cioccolato nascono durante il Rinascimento quando Caterina De Medici portò in Francia, di cui diventò la regina sposando Enrico II di Francia, alcune ricette della Toscana, sua terra d’origine. Uno dei suoi chef diede vita a questo meraviglioso piatto, che divenne da allora un vero e proprio classico della pasticceria. Famosissimo in Francia, è però molto amato anche nel resto del mondo dove, a seconda delle zone, lo si farcisce in modi diversi. Vediamo, quindi, insieme come preparare dei deliziosi profiteroles al cioccolato.

Ingredienti per la pasta choux

  • 120 g di burro
  • 220 ml di acqua
  • 8 g di zucchero semolato
  • 4 uova
  • 150 g di farina
  • un pizzico di sale

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 6 uova
  • 45 g di amido di mais
  • 140 g di zucchero
  • 400 ml di latte
  • 1 bacca di vaniglia
  • 100 ml di panna

Ingredienti per la copertura

  • 500 ml di panna
  • 500 g di cioccolato fondente
  • 30 ml di latte

Profiteroles-al-cioccolato-88240

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei profiteroles al cioccolato dovete partire proprio dalla pasta choux, che vi servirà per formare i bignè. Prendete, quindi, un pentolino ed aggiungetevi all’interno l’acqua, lo zucchero, il burro ed il sale. Amalgamate per bene il tutto, mescolando continuamente, fino a quando avrete ottenuto un composto molto omogeneo a cui aggiungerete la farina, precedentemente setacciata per evitare la formazione di grumi. Continuate a lavorare il composto fino a quando si sarà addensato per bene ed inizierà a staccarsi dai bordi.

Quando avrete raggiunto questo risultato lasciate da parte l’impasto ottenuto e fatelo freddare per bene. Solo quando sarà ben freddo potrete aggiungere anche le uova, una alla volta, così da farle amalgamare per bene all’impasto. Il composto ottenuto andrà inserito all’interno di una sac à poche, che vi servirà per formare i bignè. Su una teglia foderata con della carta da forno andate a formare dei piccoli cumuli di pasta, che andranno messi in forno preriscaldato a 170°C per circa mezzora.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema pasticcera (cliccate qui per la ricetta), che dovrà freddarsi per bene in frigorifero per almeno un’ora. Dedicatevi, quindi, alla copertura al cioccolato. In una pentola aggiungete insieme la panna ed il latte e portate a bollore. Aggiungete, quindi, il cioccolato, che avrete precedentemente tritato al coltello grossolanamente così da farlo sciogliere molto più facilmente.

Quando il cioccolato si sarà sciolto completamente mettete il composto ottenuto in frigorifero a freddare per all’incirca un’ora così che raggiunga la giusta densità. Quando i bignè saranno ben freddi potete passare alla loro farcitura.

Bucate il fondo dei vostri bignè e, utilizzando una sac à poche, riempiteli con la crema pasticcera e poi tuffateli nel composto al cioccolato che nel frattempo si sarà addensato per bene. Fate attenzione a ricoprire l’intera superficie del vostro dolce.

Una volta ricoperti per bene adagiate i bignè su un piatto di portata uno di fianco all’altro. Procedete formando un primo strato, con un numero di bignè tale da creare una base, e poi proseguite impilandoli in altezza fino a costituire la classica piramide che costituisce i profiteroles al cioccolato.

Una volta terminata la piramide non vi resta che decorare il tutto con qualche ciuffetto di crema pasticcera avanzata o con della crema Chantilly, che potete preparare solo per la decorazione. Fate riposare i profiteroles al cioccolato per circa mezzora prima di servirli così che tutti i sapori si amalgamino per bene.

Profiteroles-al-cioccolato-88240

Consigli e varianti

I profiteroles al cioccolato possono essere farciti in mille modi diversi, ad esempio utilizzando della panna montata o della crema al cioccolato. In quest’ultimo caso la copertura potrebbe essere fatta con del cioccolato bianco, ad esempio.

I profiteroles al cioccolato sono un dolce goloso e molto bello da portare a tavola. In alternativa potete servire dei semplici bignè con crema, dei cupcake o una torta pan di Stelle. Tutti dolci buoni ma anche belli da servire ai vostri ospiti.

Conservazione

I profiteroles al cioccolato sono ottimi da consumare appena preparati, solo dopo averli fatti riposare per qualche minuto. Potete conservarli in frigo per un giorno al massimo chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!