Dolci   •   Torte

Red Velvet

La Red Velvet è un dolce tipicamente americano dall'aspetto molto coreografico e d'impatto. Vediamo passo dopo passo come realizzarla ed alcuni idee per poterla arricchire e personalizzare ancora di più

Red Velvet
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La Red Velvet è una torta di origini americane dall’aspetto caratterizzato da un rosso intenso, che la rende particolarmente spettacolare e d’effetto quando la servite ai vostri ospiti. Si tratta di un dolce le cui origini risalgono agli inizi del secolo scorso, ma che è diventato ormai un vero classico delle tavole degli americani e del mondo intero dove ha conquistato tutti con il suo colore molto particolare, che inizialmente era dovuto alla reazione chimica tra lo yogurt ed il cacao, ma che adesso viene arricchito ancora di più con dei coloranti alimentari per rendere questo dolce ancora più spettacolare. Vediamo, quindi, come preparare una perfetta Red Velvet.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 3 uova
  • 190 g di burro
  • 500 g di zucchero semolato
  • 400 g di yogurt intero
  • 9 g di bicarbonato
  • 9 g di aceto di mele
  • 2 bacche di vaniglia
  • 9 cucchiai di colorante alimentare rosso
  • 12 g di sale
  • 20 g di cacao amaro in polvere

Ingredienti per la crema

  • 500 ml di latte intero
  • 500 g di burro
  • 450 g di zucchero semolato
  • 1 bacca di vaniglia
  • 60 g di farina 00

red-velvet-77522

Preparazione

Per iniziare la preparazione della Red Velvet dovete partire dalla realizzazione della base, che andrà poi divisa in tre dischi uguali. Per fare questo dovete iniziare lavorando insieme lo zucchero ed il burro, che deve essere ben morbido. Lasciate, quindi, il burro fuori dal frigo per almeno un paio d’ore oppure ammorbiditelo in microonde per qualche secondo. Quando avrete ottenuto una crema areata e spumosa potete aggiungere, una alla volta, le uova, facendole amalgamare per bene al composto. Potete utilizzare per la preparazione della Red Velvet una planetaria o uno sbattitore elettrico così da velocizzare il tutto e avere un risultato davvero perfetto.

A questo punto aggiungete il cacao amaro, i semi delle bacche di vaniglia ed il colorante. Setacciate sempre il cacao in maniera tale da evitare la formazione di grumi. Fatto questo aggiungete lo yogurt ed il sale in un contenitore ed amalgamate bene il tutto. Aggiungete poi il bicarbonato e l’aceto. Aggiungete il tutto alla preparazione della Red Velvet e continuate ad amalgamare.

Fatto questo non resta che aggiungere la farina, che andrà setacciata come il cacao così da farla areare.

Lavorate per bene il tutto e quando avrete ottenuto un impasto ben liscio e senza grumi potete versarlo in tre stampi precedentemente imburrati ed infarinati dividendo in parti uguali l’impasto. Dovrete, infatti, ottenere tre dischi perfettamente uguali. Potreste anche cuocere la Red Velvet in un unico stampo e poi dividerlo in tre ma in quel modo rischiereste problemi durante la cottura, mentre così sarte sicuri di avere tre dischi perfettamente cotti.

L’impasto della Red Velvet a questo punto è pronto per andare in forno preriscaldato a 180°C per circa mezzora. Quando inserendo uno stecchino all’interno questo uscirà ben asciutto sarà segno che l’impasto si è cotto perfettamente.

Mentre aspettate che i vari dischi siano pronti dedicatevi alla preparazione della crema che vi servirà per farcire la vostra Red Velvet. A freddo mescolate latte e farina insieme, anche in questo caso setacciandola prima, e poi trasferite tutto sul fuoco per far raggiungere il bollore. Mescolate per bene così che si addensi. Togliete, quindi, dal fuoco e lasciate riposare in una ciotola coprendo con una pellicola a contatto per evitare la formazione di una spiacevole crosticina sulla superficie.

Mentre aspettate fate lavorare insieme lo zucchero ed il burro a cui aggiungerete anche i semi della vaniglia. Quando avrete ottenuto una crema ben spumosa aggiungetela al composto preparato prima ed amalgamate per bene il tutto.

Fatto questo la crema per la vostra Red Velvet è pronta per cui non resta che passare alla farcitura del vostro dolce. Quando i dischi si saranno ben freddati procedete farcendo il primo disco, disponete il secondo e farcite anche quello e posizionate poi il terzo. Coprite con la crema tutta la superficie esterna della vostra Red Velvet. Livellate per bene così da dare alla vostra Red Velvet un aspetto molto gradevole.

A questo punto la Red Velvet è pronta per cui non resta che farla riposare per almeno un paio d’ore prima di servirla così che tutti gli ingredienti si amalgamino per bene e procedere a decorarla come credete. Potete utilizzare delle polveri colorate rosse oppure delle ciliegie così da richiamare il colore rosso tipico di questa torta.

red-velvet-77522

Consigli e Varianti

La Red Velvet è una torta davvero molto scenografica. Se non amate molto la crema alla vaniglia, anche questa tipicamente americana, potete sostituire con della panna e delle fragole oppure con una crema al mascarpone, tipica del tiramisù. Il risultato rimarrà molto d’effetto ma potrete personalizzare il gusto della vostra Red Velvet.

La Red Velvet è un dolce abbastanza particolare per cui spesso non piace proprio a tutti. In alternativa potete servire una torta arcobaleno, se volete sempre un dolce ad effetto e molto colorato, oppure una torta Kinder Delice, una torta Ferrero Rocher, una torta Pan di stelle, una torta nutella e mascarpone, una crostata alla Nutella, delle crepes alla nutella, una sbriciolata alla Nutella, un tiramisù con panna, un tiramisù alle fragole, una crostata con fragole o una crostata nutella e cocco. Per un dolce più veloce potete preparare un rotolo di nutella, dei tartufini al cioccolato, dei tartufini al cioccolato bianco e cocco o delle palline di nutella e cocco. Il successo è assicurato.

Conservazione

La Red Velvet si conserva per 3 giorni al massimo in frigorifero coperta però con una campana di vetro così da non far seccare la crema che la ricopre.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!