Dolci   •   Al cucchiaio   •   Senza glutine

Risolatte con cannella e vaniglia

Il risolatte con cannella e vaniglia è un delizioso dolce al cucchiaio, facile e veloce da preparare e che piacerà anche ai più piccoli. Ecco la ricetta

Risolatte con cannella e vaniglia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il risolatte con cannella e vaniglia è un dolce al cucchiaio, facile e veloce da realizzare. Basteranno pochi ingredienti per ottenere un goloso dessert da leccarsi i baffi. Il dessert viene realizzato con il riso cotto nel latte e aromatizzato con vaniglia, cannella e scorza grattugiata del limone. Per rendere il risotto più goloso, potete cospargerlo con cacao, mandorle a lamelle o granella di noci.

Il risolatte con cannella e vaniglia è ideale per una colazione sana e nutriente, o per una golosa merenda, sia per i bambini che per i grandi.

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto ed alcuni consigli utili.

Ingredienti

  • 300 g di riso
  • 50 g di zucchero
  • 1 l di latte
  • scorza di 1 limone
  • q.b di cannella
  • 1 bacca di vaniglia

Preparazione

Per preparare il risolatte con cannella e vaniglia iniziate versando il latte nella casseruola facendolo scaldare con una stecca di cannella. Incidete la bacca di vaniglia e con l’aiuto di un coltellino prelevate i semini interni ed uniteli al latte. Versate nella casseruola anche la stecca di vaniglia. Aggiungete la scorza grattugiata del limone e lo zucchero. Mescolate per amalgamare e insaporire tutti gli ingredienti. Portate a bollore a fuoco dolce, mescolando di tanto in tanto.

Risolatte con cannella e vaniglia

A questo punto aggiungete il riso. Per questa ricetta, potete scegliere di usare il riso arborio o carnaroli. Lasciate cuocere per circa 25-30 minuti a fuoco dolce mescolando di tanto in tanto. Se notate che il riso è asciutto, aggiungete qualche cucchiaio di latte caldo.

Alla fine della preparazione eliminate la stecca di cannella e la bacca di vaniglia. Il risolatte deve avere una consistenza cremosa. Per ultimo trasferite il risolatte in piccole ciotoline monoporzione. Spolverizzate il risolatte con la cannella o con il cacao amaro. Servite il risolatte tiepido o freddo.

Il risolatte con cannella e vaniglia è così pronto per essere gustato.

In alternativa potete preparare un budino alla vaniglia o un tortino al cioccolato con cuore cremoso.

Risolatte con cannella e vaniglia

Conservazione

Il risolatte con cannella e vaniglia si conserva per al massimo un paio di giorni. Per l’occasione si potrà utilizzare un contenitore, oppure potrà essere coperto con della pellicola. 

I consigli di Magdalena

Per rendere il risolatte più gustoso, potete cospargerlo con cacao o con delle lamelle di mandorle, profumarlo con il rum o aggiungere dell’uvetta, i pinoli tostati o della granella di noci.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!