Dolci   •   Torte

Rotolo mimosa

Il rotolo mimosa è un dolce che si ispira alla classica torta mimosa e che sarà perfetto per la Festa della Donna. Ecco la ricetta

Rotolo mimosa
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il rotolo mimosa è un dolce pensato per la Festa della Donna, che ha come dolce simbolo proprio la torta mimosa. Si tratta di una preparazione molto particolare e buona ma che sarà perfetta da servire ai vostri ospiti in questa giornata o da servire anche per terminare un pasto in qualsiasi periodo dell’anno.

Esattamente come la torta dalla quale trae ispirazione, il rotolo mimosa ha un sapore molto fresco ed intenso e piacerà davvero a tutti. Ecco la ricetta per prepararlo ed alcuni consigli utili.

Ingredienti per la pasta biscotto

  • 4 uova
  • 140 g di zucchero
  • 45 g di fecola di patate
  • 45 g di farina 00
  • 1 bustina di vaniglia
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 8 tuorli
  • 400 ml di latte
  • 200 ml di panna
  • 220 g di zucchero
  • 1 vaniglia
  • 60 g di amido di mais

Preparazione

Per iniziare la preparazione del rotolo mimosa dovete partire dalla realizzazione della crema pasticcera che dovrà riposare in frigorifero.

Come prima cosa lavorate i tuorli e lo zucchero insieme a formare una crema ben spumosa e mettete in un pentolino il latte, la panna, semi e baccello di una bacca di vaniglia sul fuoco a sfiorare il bollore. Quando il composto con i tuorli sarà ben areato e spumoso potete aggiungere l’amido di mais ed incorporarlo lavorando per qualche minuto.

Aggiungete, quindi, il latte e la panna, privati del baccello della bacca di vaniglia, e lavorate con la frusta per un altro minuto. Il composto così ottenuto, che deve essere molto omogeneo, andrà messo sul pentolino e nuovamente sul fuoco ad addensarsi per qualche minuto, continuando a mescolare per bene. Una volta pronta la crema pasticcera andrà messa in una ciotola, coperta con della pellicola a contatto e lasciata da parte a freddare.

Solo a questo punto potrà essere messa in frigorifero per un’ora circa così che raggiunga la giusta consistenza. Fatto questo dedicatevi alla pasta biscotto. Come prima cosa separate i tuorli agli albumi e lavorate i primi con lo zucchero a formare una crema. Aggiungete farina, fecola, lievito e vanillina setacciandoli prima ed a parte montate gli albumi a neve.

Gli albumi andranno aggiunti al composto preparato prima con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso così da continuare ad incorporare aria all’interno del composto. Disponete tutto all’interno di una leccarda foderata con della carta da forno e livellate con una spatola così da dare uno spessore di un paio di centimetri circa.

La pasta biscotto andrà messa in forno preriscaldato a 200°C a cuocere per 7 minuti. Quando sarà appena dorata la pasta biscotto andrà sfornata. Capovolgetela, quindi, su un canovaccio umido o su un foglio di pellicola trasparente e togliete delicatamente la carta da forno. Avvolgete e tenete in posa per all’incirca mezzora.

A questo punto riprendete la crema pasticcera ormai pronta e farcite la vostra pasta biscotto, livellando bene e mantenendovi ad un centimetro dal bordo così che la crema non esca poi quando andrete ad arrotolare il vostro dolce. Fate riposare in frigorifero per un’ora prima di servirlo ai vostri ospiti spolverizzando con dello zucchero a velo oppure cospargendo con un velo di crema pasticcera ed attaccando dei pezzettini di pasta biscotto, così da richiamare ancora di più, anche nell’aspetto, la classica torta mimosa.

In alternativa potete servire anche una torta mimosa all’ananas o una torta della nonna, altro dolce in cui la crema pasticcera è grande protagonista.

Conservazione

Il rotolo mimosa si conserva per 2-3 giorni al massimo in frigorifero sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Fate attenzione alla cottura della pasta biscotto che deve essere molto veloce altrimenti diventerà molto asciutto e tenderà a rompersi nel momento in cui andrete ad arrotolarlo. Potete utilizzare una bagna al rum o all'ananas se volete rendere più umida la pasta biscotto. Il risultato sarà comunque molto buono e gustoso.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!