Seadas con ripieno al parmigiano e menta

Le seadas con ripieno al parmigiano e menta è una variante del classico dolce sardo. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Seadas con ripieno al parmigiano e menta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le seadas con ripieno al parmigiano e menta sono una rivisitazione delle classiche seadas, dolce simbolo della cucina sarda, dove invece di utilizzare il classico pecorino si utilizza il parmigiano perchè dona un sapore più deciso che viene a sua volta reso più delicato, fresco e gradevole al palato grazie a un erba aromatica unica come la menta.

Piatto in cui si gioca molto con il contrasto tra dolce e salato ma nonostante ciò l’insieme di sapori non disgusta, ma anzi porta il vostro palato verso nuove sensazioni e sopratutto vi apre a sapori nuovi e vivaci.

Ecco la ricetta

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di strutto
  • 250 g di acqua
  • 500 g di parmigiano reggiano
  • 3 pizzichi di sale
  • q.b di menta
  • q.b di miele
  • q.b di olio di semi

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle seadas con ripieno al parmigiano e menta dovete setacciare la farina.

Iniziate a mescolare con lo strutto precedentemente fuso e lasciato raffreddare fino a raggiungere temperatura ambiente, i tre pizzichi di sale e pian piano aggiungete l’acqua fino a creare un panetto non troppo duro e facilmente malleabile. Lavorate l’impasto con un mattarello o una macchina per la pasta fino a renderlo sottile ma non troppo.

Create dei cerchi con uno stampo e riempiteli con del parmigiano precedentemente grattugiato amalgamato con della menta tritata molto grossolanamente. Posizionateci sopra un altro cerchio di impasto e sigillate bene con l’aiuto, se ce ne bisogno, di una forchetta per creare le classiche righe alle estremità. In una padella dai bordi alti aggiungete olio a sufficienza per far si che si possa ottenere una cottura omogenea, quindi per regolarci fino a riempire quasi la metà della padella.

Quando l’olio avrà raggiunto il suo punto di fumo mettete dentro le seadas e cuocetele fino a renderle dorate da entrambi i lati. A cottura ultimata scolate le seadas e adagiatele su della carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Concludete il piatto con una dose generosa di miele adagiata sulle seadas.

In alternativa potete preparare dei ravioli con Nutella o dei Nutellotti.

Conservazione

Le seadas con ripieno al parmigiano e menta vanno servite subito.

I consigli di Alfredo

Ho utilizzato come unità di misura per l'acqua i grammi cosi che potrete pesarla comodamente con la bilancia. Molto importante è la cottura delle seadas che devono risultare dorate e croccanti, quindi per ottenere questo risultato è molto importante che l'olio sia a una temperatura abbastanza elevata che tocchi l'apice del suo punto di fumo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!