Semifreddo al caffè

Il semifreddo al caffè è un dolce al cucchiaio delizioso, dal sapore fresco, che ricorda il gelato ma con una consistenza molto più morbida. Vediamo insieme la ricetta per prepararlo ed alcuni consigli utili per un risultato davvero impeccabile e goloso

Semifreddo al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il semifreddo al caffè è un dolce al cucchiaio perfetto per i mesi estivi, in alternativa al classico gelato, perfetto anche per la stagione invernale per gustare un dolce fresco e corposo dal sapore intenso. La caratteristica principale del semifreddo al caffè è la sua consistenza fredda ma non ghiacciata, decisamente più morbida rispetto al gelato. Vediamo quindi come preparare un perfetto semifreddo al caffè.

Ingredienti

  • 400 ml di panna
  • 80 ml di latte condensato
  • 70 ml di caffè liquido
  • 5 tuorli
  • 90 g di zucchero

Semifreddo-al-caffè-84415

Preparazione

Per iniziare la preparazione del semifreddo al caffè dovete partire dal caffè che andrà mescolato allo zucchero e portato ad ebollizione. Nel frattempo montate i tuorli con una frusta e scaldateli leggermente a bagnomaria. Quando saranno ben montati aggiungeteli alla preparazione con il caffè realizzata prima e continuate a mischiare per bene.

Continuate a montare il tutto con una frusta fino a quando tutti gli ingredienti si saranno fusi completamente ed avrete ottenuto una crema. Trasferite il tutto all’interno di una planetaria e montatela per bene.

A parte montate la panna a neve, con una consistenza non troppo ferma ed iniziate ad amalgamare parte della panna al latte condensato, così che si ammorbidisca per bene. Aggiungete sia il composto di latte condensato e panna, che la panna montata al composto montato in planetaria e amalgamate il tutto, questa volta però utilizzando una frusta a mano o una spatola con dei movimenti dall’alto verso il basso per non smontare il vostro composto.

Il semifreddo al caffè a questo punto è pronto per esser emesso all’interno di coppette monoporzione ed essere messo in freezer a ghiacciare per almeno 4-5 ore.

Prima di portarlo a tavola, però, il semifreddo al caffè dovrà essere tenuto fuori dal freezer per almeno 15 minuti così che torni alla giusta consistenza. Guarnite poi con una spolverizzata di caca in polvere e con dei chicchi di caffè.

Semifreddo-al-caffè-84415

Consigli e varianti

Il semifreddo al caffè è un ottimo dolce al cucchiaio, che se lo desiderate potete arricchire in mille modi diversi, a seconda dei gusti o delle occasioni. Per renderlo ancora più goloso potete arricchirlo con delle gocce di cioccolato oppure con delle scaglie. Ancora meglio con dei ciuffi di panna montata spolverizzati con del cacao amaro in polvere. In questo modo il vostro semifreddo al caffè sarà ancora più goloso.

Il semifreddo al caffè è un ottimo dolce al cucchiaio, ma in alternativa potete servire un budino al cioccolato, un budino al caffè, della panna cotta al cocco oppure un gelato al cioccolato. Tutte preparazione davvero molto golose.

Conservazione

Il semifreddo al caffè si conserva per diversi giorni in freezer senza venirne alterato. È sempre sconsigliabile, però, tenere il semifreddo al caffè in freezer per troppo tempo. È importantissimo lasciare fuori dal freezer il semifreddo al caffè prima di portarlo a tavola per evitare di servirlo troppo ghiacciato e non apprezzarne la componente cremosa, vera caratteristica di questo dolce. Basteranno pochi minuti perché torni della giusta consistenza per essere mangiato ed amato.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!