Semifreddo veloce al caffè

Il semifreddo veloce al caffè è perfetto da preparare anche all'ultimo minuto. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Semifreddo veloce al caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il semifreddo veloce al caffè è velocissimo emolto semplice da preparare, perfetto per coloro che nelle giornate più calde vogliono gustare un dolce fresco ma senza perdersi in lunghe preparazioni.

Questo semifreddo, infatti, rispetto alla ricetta tradizionale, viene realizzato con pochi ingredienti e soprattutto in maniera molto semplice. Con questa preparazione si possono realizzare piccole monoporzioni oppure delle vere prove torte da servire ai propri ospiti.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo semifreddo veloce al caffè ed alcuni consigli utili per un risultato davvero perfetto.

Ingredienti

  • 500 ml di panna da montare
  • 160 g di latte condensato
  • 8 cucchiai di caffè solubile
  • q.b di caffè
  • q.b. di cacao in polvere

Preparazione

Per iniziare la preparazione del semifreddo veloce al caffè dovete partire dalla panna. Circa 6 cucchiai di panna dovranno essere messi all’interno di un pentolino così da scaldarsi. Aggiungete anche il caffè solubile ed amalgamate per bene il tutto.

Quando il caffè si sarà sciolto perfettamente potrete aggiungere il latte condensato e continuare ad amalgamare il tutto fino a quando avrete ottenuto un composto omogeneo. A questo punto dedicatevi alla panna rimanente che dovrà essere montata a neve ben ferma utilizzando uno sbattitore elettrico.

Quando avrete raggiunto una consistenza ben ferma potrete aggiungervi il composto di latte e caffè preparato precedentemente, amalgamando il tutto con dei movimenti molto delicati dell’alto verso il basso per non smontare la panna.

Dedicatevi quindi allo stampo che utilizzerete per far raffreddare il semifreddo veloce al caffè. Se utilizzate uno stampo in silicone non avrete bisogno di alcun tipo di accortezza mentre per gli altri stampi dovrete foderare con della pellicola trasparente. Versate all’interno il composto ed a questo punto mettete in freezer per almeno 5 ore così che il semifreddo veloce al caffè si compatti perfettamente.

A questo punto servite il semifreddo veloce al caffè ai vostri ospiti decorando con dei chicchi di caffè al naturale o al cioccolato. e spolverizzando con del cacao amaro in polvere.

In alternativa potete preparare un gelato alla Nutella senza gelatiera o un frappè al cioccolato.

Conservazione

Il semifreddo veloce al caffè si conserva per al massimo 3 giorni in freezer. Prima di servirlo di nuovo ai vostri ospiti lasciatelo a temperatura ambiente per almeno 10 minuti così che raggiunga la giusta consistenza per essere consumato.

I consigli di Fidelity Cucina

Dosate la quantità di latte condensato in base al sapore più o meno dolce che volete dare al vostro semifreddo veloce al caffè. Se lo desiderate, inoltre, potete aggiungere anche dei chicchi di caffè alla preparazione così da avvertirli distintamente quando andrete a consumare il vostro semifreddo. Il risultato sarà comunque ottimo.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!