Sigarette con crema di ricotta

Le sigarette con crema di ricotta sono un dolcetto della pasticceria siciliana, amata da tutti ma soprattutto dai più piccoli. Ecco la ricetta per prepararle

Sigarette con crema di ricotta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Le sigarette con crema di ricotta sono un pasticcino tipico della Sicilia, dove viene anche conosciuto con il nome di “surprise”. È amatissimo da tutti ma è anche il classico pasticcino riservato ai più piccoli, che ne amano il ripieno discreto con crema di ricotta e lo zucchero a velo che li ricopre.

Le sigarette con crema di ricotta sono semplici a preparare ma sono un piccolo gioiello di pasticceria. Divertenti da realizzare e sempre garanzia di grande successo. Sono ottimi come piccolo dolcetti per terminare un pasto ma saranno un’ottima idea anche per delle feste di compleanno dei più piccoli. Con delle sigarette con crema di ricotta avrete la certezza di mettere sempre d’accordo tutti e lasciare quindi contenti proprio tutti.

Le cialde croccanti vengono riempite con della crema di ricotta e poi spolverizzate con dello zucchero a velo al momento di servirle ai propri ospiti. Vediamo insieme, quindi, come preparare delle ottime sigarette con crema di ricotta.

Ingredienti per le cialde

  • 140 g di zucchero a velo
  • 120 g di burro
  • 90 g di farina 00
  • 5 albumi

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 300 g di ricotta di pecora
  • 180 g di zucchero
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per spolverizzare

  • Zucchero a velo q.b.

Sigarette-con-crema-di-ricotta-155986

Preparazione

Per iniziare la preparazione delle sigarette con crema di ricotta dovete partire dalla crema di ricotta che dovrà riposare per almeno 4-5 ore in frigorifero, ma meglio ancora per una notte intera. All’interno di una ciotola unite insieme la ricotta, precedentemente privata del liquido in eccesso, la vanillina e lo zucchero.

Amalgamate il tutto con una forchetta e riponete in frigorifero coprendo il tutto con della pellicola trasparente. Passato il tempo di riposo potrete setacciare la crema di ricotta con un apposito setaccio così da ottenere una crema liscia e perfetta. Per ottenere un risultato davvero perfetto effettuate questa operazione due volte così da essere sicuri di eliminare ogni più piccolo grumo.

Passate adesso alla realizzazione della cialda che andrà a comporre l’involucro delle vostre sigarette con crema di ricotta. Come prima cosa montate a neve gli albumi insieme allo zucchero. Poco per volta aggiungete il burro, che deve essere molto morbido e ben lavorabile e poi la farina, che avrete precedentemente setacciato.

Amalgamate il tutto con dei movimenti delicati così da non smontare gli albumi e trasferite il composto su una teglia foderata con della carta da forno cercando di livellare il più possibile. Dovrete ottenere una pasta ben sottile che dovrete dividere in rettangoli di circa 8 cm x 4.

Mettete il tutto in forno preriscaldato a 180°c per circa 6 minuti. La cottura è molto veloce per via dello spessore sottile. Quando la cialda sarà dorata potete procedere alla realizzazione vera e propria delle sigarette.

Utilizzando l’apposito cilindro di acciaio arrotolate le cialde così da fargli assumere la classica forma della sigaretta. A questo punto fate freddare e solo a quel punto potrete procedere alla farcitura con la crema di ricotta preparata prima utilizzando una siringa o una sac à poche.

Le sigarette con crema di ricotta sono quindi pronte per cui non resta che spolverizzarle con lo zucchero a velo prima di portarle a tavola ai vostri ospiti.

Consigli e varianti

Le sigarette con crema di ricotta sono amatissime e vengono solitamente farcite con la crema di ricotta ma in alternativa potete farcire con della crema pasticcera o della crema al cioccolato.

Le sigarette con crema di ricotta possono essere arricchite con della granella di pistacchi da apporre nelle due estremità.

In alternativa potete servire delle iris fritte, dei cartocci siciliani o dei classici cannoli siciliani.

Conservazione

Le sigarette con crema di ricotta si conservano per al massimo un giorno in frigorifero. Dopo tendono a perdere la loro caratteristica croccantezza dal momento che la cialda si ammorbidisce.

Altre ricette interessanti
Commenti
Tiziana Belliti

03 settembre 2015 - 17:55:59

Di sicuro non fanno male alla salute, anzi, sono molto buone

0
Rispondi