Sorbetto alle more

Il sorbetto alle more è un dessert ideale per rinfrescarsi e terminare un pasto. Ecco la ricetta

Sorbetto alle more
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Gusto e colore. Un sorbetto alle more ha un gusto forte e deciso, appunto quello delle more, con quel lieve retrogusto aspro.

Col caldo afoso, rinfrescarsi a fine pasto con un sorbetto gustoso e realizzato con frutta bio è qualcosa di veramente piacevole. 

Vediamo, quindi, insieme come preparare questo piatto.

Ingredienti

  • 500 g di more
  • 200 g di zucchero
  • 350 g di acqua
  • 1 limoni
  • 3 cucchiai di miele di acacia

Preparazione

Per relizzare il sorbetto alle more bisogna cominciare dalle more. Lavare velocemente le more e lasciatele sgocciolare.

Nel frattempo, mettete l’acqua in un pentolino insieme allo zucchero e lasciatelo sciogliere, mescolando spesso, a fiamma bassa.

Frullate molto bene le more riducendo la frutta a purea e poi filtratela utilizzando un telo adagiato su un colino e raccogliete il succo in un contenitore. Strizzate molto bene perchè, anche se sembra che sia finito in realtà ne esce ancora.

Spremete il limone e, insieme al miele di acacia uniteli al succo di more. Amalgamate gli ingredienti col cucchiaio. Aggiungete l’acqua zuccherata e lasciate raffreddare.

Quando il preparato sarà freddo travasate in un contenitore di alluminio o di plastica. Inserite il contenitore nel freezer per almeno 2 ore e mescolare spesso. In questo modo si evitano i cristalli di ghiaccio.

Estraete il contenitore almeno 15 minuti prima di servire e col cucchiaio raschiate la quantità che serve.

Al momento di servire mettete il sorbetto nei bicchieri e decorate con ciuffi di panna montata. 

In alternativa potete preparare un sorbetto al limone o un gelato alla banana.

Conservazione

Il sorbetto alle more si conserva per al massimo un paio di giorni.

I consigli di Vincenzina

Il sorbetto preparato ho potuto utilizzarlo in due diverse occasioni. Una prima volta l'ho fatto gustare al naturale. La seconda volta ho voluto offrirlo agli ospiti come rinfresco pomeridiano accompagnato dalla panna montata.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!