Tiramisù al pistacchio

Il tiramisù al pistacchio è una variante del classico tiramisù davvero deliziosa e particolare. Ecco la ricetta

Tiramisù al pistacchio
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù al pistacchio è un dolce dal sapore molto intenso e particolare. Si tratta di una variante del classico tiramisù in cui la crema al mascarpone viene arricchita dalla presenza della crema al pistacchio che conferisce al dolce anche la sua caratteristica colorazione verde.

Un dolce al cucchiaio perfetto per gli amanti dei dolci e del pistacchio in particolare. La preparazione è del tutto simile a quella dei classici tiramisù ma il risultato sarà davvero molto particolare e d’effetto.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tiramisù al pistacchio.

Ingredienti

  • 300 g di savoiardi
  • q.b di caffè

Ingredienti per la crema

  • 500 g di mascarpone
  • 250 ml di panna da montare
  • 250 g di crema di pistacchi
  • 100 g di latte condensato

Ingredienti per decorare

  • q.b di cacao amaro in polvere
  • q.b di granella di pistacchi

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tiramisù al pistacchio dovete partire dalla preparazione della crema che vi servirà per la realizzazione degli strati.Come prima cosa dovete lavorare il mascarpone con una frusta a mano o una frusta elettrica insieme al latte condensato così da avere una consistenza ben cremosa e malleabile.

Aggiungete, quindi, la crema al pistacchio e, poco per volta, la panna, che avrete montato separatamente a neve ben ferma. Amalgamate il tutto con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso e mettete da parte.

Prendete, quindi, una pirofila e adagiate un primo strato di savoiardi che dovrete inumidire con il caffè espresso non zuccherato. Fatto questo aggiungete un primo strato di crema al pistacchio e livellate con il dorso di un cucchiaio. Adesso realizzate un altro strato con i savoiardi ed inzuppate nuovamente con il caffè.

Tiramisù al pistacchio

Stendete nuovamente la crema e continuate in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati possibili terminando con un abbondante strato di crema al pistacchio. Livellate per bene la superficie e spolverizzate con abbondante cacao amaro in polvere e, se lo desiderate, della granella di pistacchi se volete dare una nota croccante al vostro dolce.

Il tiramisù al pistacchio andrà lasciato in frigorifero a riposare per alcune ore prima di servirlo ai propri ospiti.

In alternativa potete servire un tiramisù alla Nutella o un tiramisù con pavesini se amate le varianti più particolari di questo amatissimo dolce.

Tiramisù al pistacchio

Conservazione

Il tiramisù al pistacchio si conserva per 2-3 giorni in frigorifero coperto con della pellicola trasparente.

I consigli di Fidelity Cucina

Se volete marcare ancora di più la colorazione verde del vostro dolce potete aggiungere più crema la pistacchio o colorare con un colorante alimentare verde. Per decorare, al posto del cacao amaro in polvere, potete utilizzare solo granella di pistacchi, qualche filo di crema al pistacchio e delle scaglie di cioccolato bianco. Il risultato sarà comunque un gran trionfo di sapore e di colore.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!