Tiramisù alla nutella

Il tiramisù alla nutella è un dolce estremamente goloso, ottimo sia d'estate che d'inverno. Vediamo la ricetta per realizzarlo al meglio passo dopo passo

Tiramisù alla nutella
Difficoltà
Preparazione
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù alla Nutella è un dolce estremamente goloso. Si tratta di una variante del più classico tiramisù, ma reso ancora più ricco dall’aggiunta della nutella, che costituisce un alimento amato da grandi e piccini davvero in tutto il mondo. Il tiramisù alla Nutella è un piatto molto amato anche dai bambini, proprio per la presenza della famosissima crema, e per questo può essere un’ottima idea non soltanto come completamento del pasto, ma anche per delle feste di compleanno, per delle occasioni particolari o per dei giorni di festa. Insomma, il tiramisù alla Nutella è davvero garanzia di successo ed è ottimo sia in estate che in inverno. Vediamo, quindi, la ricetta per preparare un perfetto tiramisù alla Nutella.

Ingredienti

  • 300 g di Nutella
  • 200 g di mascarpone
  • 2 uova
  • 2 cucchiaini di zucchero
  • 300 g di savoiardi
  • Caffè q.b.
  • cacao amaro in polvere q.b.

tiramisu-nutella-38092

Preparazione

Per iniziare la preparazione del vostro tiramisù alla Nutella dovete prendere le uova e separare gli albumi dai tuorli. È importante che questa operazione venga fatta con cura perché anche piccole tracce di rosso negli albumi non gli consentirebbero di essere montati a neve. Una volta separati i due elementi potete procedere con i tuorli e sbatterli con lo zucchero. Per questa operazione è meglio servirsi di uno sbattitore elettrico o di una planetaria, a seconda delle dosi che scegliete e per le quantità di dolce che volete preparare. Sbattete i rossi fino a quando questi non diventeranno più chiari e non avranno raggiunto una consistenza cremosa ed areata. Inoltre, come noterete, quando avrete raggiunto la giusta consistenza non avvertirete più i granelli di zucchero durante la lavorazione. Quando avrete ottenuto questo risultato fermatevi e mettete da parte momentaneamente la crema.

Adesso dedicatevi agli albumi. Montateli a neve, fino a quando non avranno la classica consistenza della schiuma da barba. Anche in questo caso meglio utilizzare una planetaria o uno sbattitore elettrico, perché si tratta di un’operazione molto delicata che a mano è molto difficile da portare a termine ottenendo un perfetto risultato. Quando avrete raggiunto una consistenza ben ferma potete fermarvi.

A questo punto aggiungete il mascarpone alla crema ottenuta prima con i tuorli ed amalgamate il tutto. Aggiungete, quindi, anche la nutella e continuate ad amalgamare. Nel caso in cui il vostro composto sia troppo denso e solido, potete aggiungere un po’ di latte per diluire un po’. Fate, però, attenzione a non esagerare con il latte ed aggiungetene soltanto un po’ per rendere ben cremoso il vostro composto. Infatti, una quantità eccessiva di latte renderebbe tutto troppo liquido e finirebbe per far perdere di consistenza anche agli albumi e di conseguenza anche alla vostra crema.

Quando avrete ottenuto il composto perfetto potete aggiungere anche gli albumi. Andateli versando poco per volta ed amalgamate di volta in volta, avendo cura però di mescolare dall’alto verso il basso per continuare ad areare il vostro composto. Un movimento circolare, infatti, farebbe smontare gli albumi e renderebbe di conseguenza la vostra crema troppo liquida. Adesso la crema è pronta.

Passiamo, quindi, alla composizione vera e propria del vostro tiramisù alla nutella. Fate del caffè e zuccheratelo secondo il vostro gusto. Infatti, alcuni preferiscono non zuccherare il caffè per evitare che il tiramisù alla nutella abbia poi un sapore troppo dolce. Ricordate, infatti, che oltre allo zucchero aggiunto già durante la preparazione c’è quello contenuto dalla Nutella. Un sapore troppo zuccherino, infatti, renderebbe spiacevole il vostro dolce.

Dopo aver fatto il caffè, prendete i savoiardi ed inzuppateli uno per volta e versateli poi nella terrina che userete per servire il vostro tiramisù alla Nutella. Anche in questo caso avete un’alternativa. A seconda dell’intensità del sapore del caffè che volete che abbia il vostro tiramisù alla Nutella potete decidere di inzuppare completamente i savoiardi nel caffè per qualche secondo oppure decidere di disporre i savoiardi nella pirofila e poi di versarvi sopra con l’aiuto di un cucchiaio il caffè. Decidete a seconda dei vostri gusti, ma soprattutto in base a quello dei vostri ospiti.

Dopo aver creato il primo strato di savoiardi ricoprite tutto con la crema preparata prima e livellate. Adesso disponete un altro strato di savoiardi con il caffè, seguendo lo stesso procedimento di prima. Versate un altro strato di crema. Livellate bene la superficie del vostro tiramisù alla nutella, perché trattandosi dell’ultimo strato prima della decorazione è importante curarne l’aspetto, per portare a tavola un piatto bello oltre che molto buono. Potete aiutarvi in questa operazione con una spatola o con il dorso di un cucchiaio.

Quando avrete livellato tutto per bene potete spolverizzare con del cacao in polvere e, chi lo volesse, anche con delle scaglie di cioccolato, per dare una nota anche croccante al vostro tiramisù alla nutella. Quando avrete terminato la decorazione riponete il tiramisù alla Nutella e fatelo riposare per circa 3 ore. Anche in questo caso ci sono diverse possibilità. Ci sono, infatti, persone che preferiscono avvertire maggiormente la croccantezza del savoiardo e che quindi preferiscono consumarlo quasi subito dopo la sua preparazione, mentre altri preferiscono che questi siano completamente integrati nel dolce. In quest’ultimo caso fate riposare il vostro tiramisù alla Nutella almeno per 24 ore prima di servirlo.tiramisu-nutella-38092

Consigli e Varianti

Il tiramisù alla Nutella è un dolce estremamente goloso, che piace praticamente a tutti. Per chi non amasse, però, particolarmente il cioccolato potete proporre anche una variante alle fragole, anche questa molto golosa. Chi invece è allergico o intollerante alle uova potrà essere interessato alla versione senza uova di questo ottimo dolce.

Per i più piccoli, inoltre, potete anche puntare sulla tipica Crostata alla Nutella oppure su una torta al cioccolato con la quale di certo non potete sbagliare (cliccate qui per la ricetta). Per i più grandi, invece, costituiscono un’ottima alternativa anche la torta nutella e mascarpone o un semifreddo alla Nutella.

Potete anche decidere di preparare delle monoporzioni, componendo il vostro tiramisù alla nutella direttamente in delle coppe o dei bicchieri in maniera tale da rendere ancora più bella e più pratica la presentazione e la consumazione del vostro dolce.

Conservazione

Il tiramisù alla Nutella si conserva in frigo perfettamente per un paio di giorni, se chiuso in un contenitore ermetico o comunque coperto con della pellicola. Può anche essere congelato, ma in questo caso va uscito parecchie ore prima di essere servito, perché ritrovi la cremosità di quando è stato preparato.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!