Tiramisù di colomba

Il tiramisù di colomba è un dolce davvero delizioso perfetto per utilizzare le colombe avanzate dopo Pasqua. Ecco la ricetta

Tiramisù di colomba
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il tiramisù di colomba è un dolce perfetto per il periodo successivo alla Pasqua per utilizzare le colombe eventualmente avanzate.

Un dolce da riciclo, quindi, ma che darà vita ad un risultato davvero perfetto e molto ghiotto da poter servire alla fine di un pasto facendo davvero un figurone. Il sapore ricco ed intenso della colomba, infatti, non può che dare una nota di sapore ancora più ricca e dolce al vostro dessert rendendolo davvero un piccolo capolavoro.

Vediamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tiramisù di colomba.

Ingredienti

  • 150 g di colomba
  • 300 g di mascarpone
  • 4 uova
  • 50 g di zucchero
  • 60 ml di succo d’arancia
  • 1 bustina di vanillina

Ingredienti per spolverizzare

  • 30 g di cacao amaro in polvere

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tiramisù di colomba dovete partire proprio dalla colomba anche andrà privata della glassa superiore così da ricavare solo l’impasto interno e più chiaro. Fatto questo ricavate delle fette ed aggiungetele sul fondo di un bicchiere o di una pirofila, a seconda di come volete presentare il piatto, ed inzuppatele con del succo d’arancia (specie se la colomba presenta dei canditi). A questo punto mettete da parte e dedicatevi alla preparazione della crema.

Separate i tuorli dagli albumi e lavorate i primi con lo zucchero a formare una crema spumosa a cui dovrete aggiungere il mascarpone, sempre continuando a lavorare con le fruste. A parte, invece, montate gli albumi a neve e quando avranno raggiunto la giusta consistenza aggiungeteli al composto con i tuorli con dei movimenti delicati dall’alto verso il basso per continuare ad incorporare aria all’interno del composto. Fatto questo non vi resta che comporre il dolce.

Aggiungete al primo strato di colomba la crema al mascarpone e procedete in questo modo fino a quando avrete realizzato tutti gli strati che desiderate. Terminate con un’abbondante spolverizzata di cacao amaro in polvere. Mettete il vostro tiramisù in frigorifero per circa un paio d’ore così che tutti i sapori si fondano alla perfezione.

In alternativa potete preparare un classico tiramisù oppure un salame di cioccolato, perfetto per recuperare le uova di Pasqua avanzate.

Conservazione

Il tiramisù di colomba si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero coperto con della carta alluminio o carta trasparente.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete decidere di utilizzare del caffè espresso per bagnare la vostra colomba, per rifarvi in maniera più fedele al dolce originale ma in questo caso fate attenzione che la colomba non abbia i canditi. Meglio sceglierne una senza. Correggete il succo d’arancia con un liquore se volete dare un tono più deciso al dolce.

Altre ricette di Dolci
Commenti
Michela Ferro

01 aprile 2016 - 20:55:55

grandioso

0
Rispondi