Dolci   •   Al cucchiaio   •   Light

Tiramisù light

Il tiramisù light è una variante più leggera e meno calorica del classico tiramisù, ideale in ogni stagione dell'anno. Ecco la ricetta ed alcuni consigli utili

Tiramisù light
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Un tiramisù light non vi sembra una buona idea? Con alcuni piccoli accorgimenti, invece anche un classico tiramisù, una delle ricette più amate e consumate al mondo, può diventare meno calorico e più alla portata anche di chi sta seguendo un regime alimentare dietetico o deve necessariamente ridurre l’apporto di calorie.

Il tiramisù light ha una preparazione che ricorda molto quella dei classici tiramisù ed il risultato sarà altrettanto buono e goloso. Scopriamo, quindi, insieme come preparare un ottimo tiramisù light.

Ingredienti

  • 500 ml di caffè
  • 4 uova
  • 100 gr di zucchero
  • 500 gr di ricotta
  • 500 gr di savoiardi

Ingredienti per spolverizzare

  • q.b di cacao in polvere

Preparazione

Per iniziare la preparazione del tiramisù light dovete partire dal caffè espresso che andrà lasciato da parte a freddare. Adesso prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi.

I tuorli andranno lavorati con lo zucchero fino a formare una crema ben spumosa. Al composto così ottenuto dovrete aggiungere la ricotta light, poco alla volta. Quando avrete ottenuto una crema ben omogenea e liscia potete passare agli albumi che avete lasciato da parte prima e che andranno montati a neve e poi aggiunti al composto preparato prima con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso così da continuare ad incorporare aria all’interno della crema.

A questo punto tutto è pronto per passare alla composizione vera e propria del vostro tiramisù light. Prendete una pirofila ed aggiungete uno strato di savoiardi, poi con un cucchiaio inzuppateli con il caffè realizzato prima. A questo punto coprite i biscotti con uno strato di crema e proseguite con un altro strato di savoiardi ripetendo la sequenza appena eseguita.

Terminate con uno strato di crema che dovrete livellare con il dorso di un cucchiaio o con una spatola così da avere una superficie perfettamente liscia. Spolverizzate con del cacao amaro in polvere e mettete il tiramisù light a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore così che i savoiardi si ammorbidiscano e che tutti i sapori si fondano perfettamente.

In alternativa potete servire una torta all’acqua o una torta di mele all’acqua, due ricette molto gustose ma poco caloriche allo stesso tempo.

Conservazione

Il tiramisù light si conserva in frigorifero all’interno di un contenitore ermetico oppure coperto con della carta alluminio per un paio di giorni.

I consigli di Fidelity Cucina

Spolverizzate nuovamente il tiramisù con del cacao amaro in polvere prima di servirlo ai vostri ospiti perchè molto probabilmente gran parte di quello aggiunto in fase di preparazione sarà stato assorbito dalla crema. In questo modo il risultato sarà impeccabile. Potete rendere la preparazione ancora più golosa aggiungendo delle gocce di cioccolato fondente.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!