Torta al cocco e yogurt senza cottura

La torta al cocco e yogurt senza cottura è perfetta in estate, golosa e fresca. Potrà essere preparata anche al cioccolato o in altre varianti

Torta al cocco e yogurt senza cottura
Difficoltà
Preparazione
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta al cocco e yogurt senza cottura è perfetta per l’estate. Con il suo sapore ed il suo profumo esotico, infatti, sarà l’ideale anche nelle giornate in cui le temperature sono più elevate. Un’ottima variante della classica torta al cocco.

Si tratta, infatti, di una preparazione molto veloce e semplice, perfetta anche per coloro che hanno poco tempo da dedicare alla preparazione dei dolci ma non vogliono per questo rinunciarvi. Una torta semplice, con un fondo biscottato ed una crema aromatizzata al cocco davvero strepitosa.

Vediamo, quindi, come preparare la torta al cocco e yogurt senza cottura.

Ingredienti per il fondo biscottato

  • 300 g di biscotti al cioccolato
  • 130 g di burro

Ingredienti per la crema

  • 250 ml di panna da montare
  • 250 g di mascarpone
  • 1 vasetto di yogurt al cocco
  • 60 ml di latte
  • 70 g di farina di cocco
  • 150 g di zucchero a velo
  • 8 g di gelatina
  • 1 bacca di vaniglia
  • 3 cucchiai di latte

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta al cocco e yogurt senza cottura dovete partire dalla base, ovvero dalla realizzazione del fondo biscottato. Inserite i biscotti al cioccolato all’interno di un mixer e fate andare per qualche secondo. Aggiungete quindi il burro, che avrete precedentemente sciolto a bagnomaria o passato per qualche secondo a microonde.

Fate andare nuovamente il mixer per qualche secondo fino a quando avrete ottenuto un composto ben sabbioso. Questo andrà inserito all’interno di uno stampo con apertura a cerniera di 24 cm di diametro precedentemente foderata con della carta da forno. Compattate il composto sul fondo utilizzando il dorso di un cucchiaio ed a questo punto mettete in frigorifero per circa un’ora.

Crema della torta al cocco

Adesso dedicatevi alla preparazione della crema al cocco che disporrete sulla base che sta compattando in frigorifero. Come prima cosa aggiungete i fogli di gelatina in abbondante acqua fredda e lasciate da parte così che si ammorbidiscono per bene.

In una ciotola montate la panna ed aggiungete lo zucchero a velo quando questa inizierà a prendere consistenza. Poco per volta unite il mascarpone ed amalgamate il tutto. E’ il momento del latte, che deve essere a temperatura ambiente ed aggiunto a filo, e della farina di cocco. Aggiungete anche i semi di una bacca di vaniglia. Amalgamate per bene il tutto e mettete da parte.

Strizzate i fogli di gelatina così da eliminare l’acqua in eccesso e sciogliete in alcuni cucchiai di latte che avrete invece intiepidito a microonde o in un pentolino e mescolate per qualche secondo fino a quando la gelatina si sarà perfettamente sciolta. Il composto così ottenuto andrà aggiunto alla crema precedentemente preparata ed amalgamata per bene.

La crema così ottenuta andrà versata sulla base, livellata con una spatola o con il dorso di un cucchiaio ed il tutto andrà messo in frigorifero compattare per circa 3-4 ore, meglio ancora se per una notte intera. Dopo la fase di riposo la vostra torta al cocco e yogurt senza cottura è pronta per essere gustata e servita ai vostri ospiti, decorando se lo desiderate la superficie con del cocco grattugiato.

Torta al cocco senza yogurt

Se lo desiderate potete anche realizzare una torta fredda al cocco omettendo lo yogurt ed aumentando la dose di mascarpone e di panna. Il risultato sarà comunque ottimo.

Torta al cocco e cacao

Potete anche decidere di realizzare una variante al cacao oppure cocco e cioccolato, aggiungendo del cacao amaro o del cioccolato fondente fuso alla crema. Il risultato finale sarà ottimo ma in questo caso sarà bene utilizzare dei biscotti non al cioccolato per la base per un contrasto cromatico più acceso.

Torta al cocco e yogurt senza cottura

Conservazione della torta al cocco

La torta al cocco e yogurt senza cottura si conserva per 2-3 giorni al massimo in frigorifero sotto una campana di vetro o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Fidelity Cucina

Arricchite la crema con delle gocce di cioccolato o con della frutta in pezzi. Ottima anche una variante al cocco e Nutella. Aggiungete in questo caso un paio di cucchiai di Nutella alla crema per renderla ancora più golosa e saporita. Il risultato finale sarà un dolce davvero strepitoso e molto appetitoso.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!