Dolci   •   Torte

Torta alla frutta con crema al Philadelphia

La torta alla frutta con crema al Philadelphia è un dolce fresco, leggero, perfetto per terminare un pasto o per un pomeriggio in compagnia. Ecco la ricetta

Torta alla frutta con crema al Philadelphia
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta alla frutta con crema al Philadelphia (senza uova nè burro) è un dolce molto goloso ma facilmente digeribile, grazie alla presenza della frutta fresca e di pochi e genuini ingredienti.

La base non contiene uova nè burro, in questo modo è ideale per chi ha problemi di colesterolo e/o sta attento alla linea. Inoltre, al posto del classico zucchero semolato, è stato utilizzato lo zucchero di canna (quello chiaro).

La farcitura di questa torta è una ricca crema di formaggio Philadelphia e fragole fresche… Una vera golosità!

Ingredienti per la base

  • 440 g di farina 00
  • 200 g di zucchero di canna
  • 200 ml di olio di semi
  • 400 ml di latte
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la farcitura

  • 250 ml di panna
  • 200 g di philadelphia
  • 2 cucchiai di zucchero a velo
  • 10 fragole
  • q.b di frutta mista
  • 200 g di savoiardi
  • q.b di gelatina
  • 1 cucchiaio di pistacchi

Preparazione

Per realizzare la torta alla frutta con crema al Philadelphia (senza uova nè burro), innanzitutto dovrete preparare la base, che ha la consistenza di un vero e proprio Pan di Spagna. In un’ampia ciotola unite la farina 00 e il lievito vanigliato per dolci. Miscelate bene i due ingredienti con lo zucchero di canna chiaro. Unite l’olio di semi di girasole e mescolate con cura.

Unite adesso il latte parzialmente scremato a temperatura ambiente a filo sempre mescolando con cura, facendo attenzione alla formazione di eventuali grumi. Quando l’impasto risulta omogeneo, versatelo in una teglia del diametro di 24 cm oleata ed infarinata oppure foderata con carta da forno.

Infornate a 180° per circa 30 minuti (fate la prova dello stuzzicadenti per verificarne la cottura), quindi sfornate e lasciate raffreddare prima di tagliarla. Dalla torta potete ricavare 2-3 dischi (a vostro piacimento).

Preparate ora la farcitura per la torta. Montate la panna già zuccherata a neve ferma e tenetela da parte in frigorifero (oppure in freezer per pochi minuti). In una ciotola capiente mettete il Philadelphia e lo zucchero a velo, mescolate delicatamente ed unite la crema alla panna montata, con movimenti dal basso verso l’alto per non smontare la panna. Sul primo disco di torta mettete uno strato abbondante di crema al Philadelphia e distribuitevi dei pezzetti di fragole fresche.

Torta alla frutta con crema al Philadelphia

Sovrapponete un altro disco di torta e ripetete l’operazione. Ricoprite interamente la torta con uno strato di crema abbastanza uniforme e distribuitevi sopra delle fettine di frutta a vostra scelta (ad esempio ananas, kiwi, fragole, ecc…) a raggiera.

Spruzzate la frutta con la gelatina in spray oppure con un pennello e decorate infine la torta con della granella di pistacchi tritati al momento. Prendete i biscotti Savoiardi spezzati a metà e bagnateli rapidamente nello sciroppo dell’ananas (se utilizzate quello sciroppato) quindi disponeteli tutti intorno alla torta e fateli aderire con una lieve pressione.

Adesso la torta è completata, non dovrete far altro che metterla in frigorifero fino al momento di servirla.

In alternativa potete servire una charlotte alle fragole o una classica crostata alla frutta, sempre amata anche dai più piccoli. 

Conservazione

La torta alla frutta con crema al Philadelphia si mantiene soffice e goloso fino a 2 giorni dalla preparazione.

I consigli di Giovanna - La Tavola Allegra blog

La torta alla frutta con crema al Philadelphia (senza uova nè burro) è un dolce molto soffice e goloso. Questa ricetta non prevede la bagna interna della base, tuttavia se lo gradite potete bagnarla (al momento della farcitura) con il succo dell'ananas sciroppata mescolato con 1-2 cucchiai di rum, solo se il dolce non viene consumato da bambini.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!