Dolci   •   Torte

Torta alle mandorle

La torta alle mandorle è un dolce dal sapore e dall'odore molto intenso, ma sopratutto estremamente soffice. Vediamo come prepararla ed alcune idee per servirla ai vostri ospiti

Torta alle mandorle
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta alle mandorle è un dolce caratterizzato da un sapore ed un odore molto intenso ma anche dalla sua morbidezza e sofficità che rende questo dolce davvero adatto a mille occasioni diverse. Si tratta di un dolce molto semplice non soltanto da preparare ma anche nel gusto. Vediamo, quindi, come preparare una perfetta torta alle mandorle.

Ingredienti

  • 250 g di mandorle sbucciate
  • 4 uova
  • 50 g di farina 00
  • 175 g di zucchero semolato
  • Buccia di ½ limone grattugiato
  • 60 g di burro
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Torta-alle-mandorle-75609

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta alle mandorle dovete partire proprio dalle uova, i cui tuorli andranno lavorati con lo zucchero fino ad ottenere una crema ben omogenea e spumosa. Potete compiere questa operazione a mano oppure potete utilizzare uno sbattitore elettrico.

Quando avrete raggiunto un composto ben areato aggiungete anche il burro, precedentemente sciolto a bagnomaria o passato a microonde per qualche secondo, le mandorle tritate finemente al mixer e la scorza di limone grattugiata.

Amalgamate per bene il tutto ed aggiungete la farina ed il lievito precedentemente setacciati per evitare la formazione di grumi che rovinerebbero la vostra torta alle mandorle. Incorporate per bene le farine e terminate la preparazione della torta alle mandorle aggiungendo gli albumi montati a neve, compiendo dei movimenti delicati dal basso verso l’alto così da incorporare ancora aria all’interno del composto.

A questo punto l’impasto per la vostra torta alle mandorle è pronta e non resta che trasferirlo all’interno di una teglia precedentemente imburrata ed infarinata e mettere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40-45 minuti.

Quando la vostra torta alle mandorle sarà ben dorata in superficie potete sfornarla e farla freddare prima di estrarla dalla teglia. Per avere la certezza che la vostra torta alle mandorle sia ben cotta potete fare la classica prova stuzzicadenti, ovvero inserite uno stuzzicadenti al centro della vostra torta alle mandorle e se questo uscirà ben asciutto sarà segno che il vostro dolce è pronto. In caso contrario proseguite la cottura per qualche altro minuto.

Torta-alle-mandorle-75609

Consigli e varianti

Potete arricchire la vostra torta alle mandorle aggiungendo anche delle mandorle tritate più grossolanamente in maniera tale da dare una nota croccante al vostro dolce.

La torta alle mandorle è molto amata dai grandi ma spesso meno dai più piccoli. Proprio per questo potete anche preparare una torta di carote, una torta all’arancia, una torta allo yogurt, una torta al cioccolato, una torta alla banana, dei muffin, dei muffin con cuore alla Nutella, una crostata con ricotta e cioccolato o una crostata all’arancia.

Se lo desiderate potete anche versare il composto per la torta alle mandorle in piccoli pirottini in maniera tale da creare delle monoporzioni più facili da servire ma anche più allegri da portare a tavola.

Conservazione

La torta alle mandorle si conserva per 2 – 3 giorni al massimo se posta sotto una campana di vetro oppure se chiusa all’interno di un sacchetto di plastica così che il contatto con l’aria venga limitato al minimo e la tipica morbidezza di questo dolce venga preservato.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!