Torta moka con crema al burro e caffè

La torta moka con crema al burro e caffè è un dolce molto gustoso, elegante e perfetto per terminare un pasto. Ecco la ricetta

Torta moka con crema al burro e caffè
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta moka con crema al burro e caffè è un dolce ideale per la stagione estiva, da servire freddo: la base di pan di spagna al cioccolato conferisce un ulteriore tocco goloso, abbinato all’aroma della crema al burro e caffè.

La torta si presta a numerose varianti, può essere ulteriormente arricchita con una ganache al cioccolato, e come decorazione con granella di nocciole e cialde. In questo caso, però, la decorazione prevede solo dei ciuffetti di panna montata e una spolverata di cacao in polvere. La preparazione richiede numerosi accorgimenti e in taluni passaggi può risultare mediamente difficile.

Vediamo come preparla..

Ingredienti per il pan di spagna

  • 5 uova
  • 100 g di farina 00
  • 30 g di cacao in polvere
  • 30 g di fecola di patate
  • 160 g di zucchero
  • q.b di vaniglia

Ingredienti per la crema al burro e caffè

  • 300 g di burro
  • 500 g di zucchero a velo
  • 3 cucchiaini di latte intero
  • 30 g di caffè solubile
  • q.b di panna da montare

Preparazione

Per preparare la torta moka con crema al burro e caffè occore iniziare dal pan di spagna al cacao: prendete 5 uova, rigorosamente a temperatura ambiente e montatele con 160 g di zucchero fino ad ottenere un composto voluminoso: saranno necessari almeno 20 minuti sia che utilizziate la planetaria sia con la frusta elettrica. Il composto finale dovrà risultare estremamente chiaro e spumoso.

Prendete 100 g di farina, 30 g di fecola di patate, 30 g di cacao e setacciateli accuratamente. Aggiungete in più riprese con estrema attenzione la farina, la fecola e il cacao al composto, delicatamente, per non farlo smontare incorporando gli ingredienti con una spatola dal basso verso l’alto fino ad ottenere una consistenza omogenea priva di grumi e dal colore uniforme. Alla fine incorporate la vaniglia.

A questo punto mettete l’impasto ottenuto in una tortiera imburrata e leggermente infarinata. Cuocete in forno preriscaldato a 170°C per circa 50 minuti, passati 35 minuti potrete aprire il forno. E’ importante non farlo prima. Per verificare la cottura fate la prova stecchino, se risulta asciutto la base del pan di spagna è pronta. Fate intiepidire il pan di spagna per un’ora prima di tagliarlo ed utilizzarlo come base per la torta.

A questo punto per preparare la torta moka dovete realizzare la crema al burro e caffè: prendete 300 g di burro a temperatura ambiente e montatelo con 500 g di zucchero a velo. Aggiungere 3 cucchiani di latte delicatamente, unite 30 g di caffè solubile sciolto in acqua e montate il tutto fino a quando la crema non sarà morbida, chiara e spumosa. 

Non resta che assemblare la torta moka con crema al burro e caffè. Prendete dei coppapasta, in questo caso esagonali ma potete tranquillamente utilizzare quelli tondi o della forma che preferite, dal diametro di 10 cm. Tagliate il pan di spagna per la base della torta con i coppapasta e copritelo interamente fino all’orlo con la crema al burro e caffè. Riponete in frigo per almeno due ore prima di servire.

Tolto dal frigo sfilate delicatamente il dolce dal coppapasta (chi ha un cannello può con attenzione scaldare i bordi del coppapasta per facilitarsi nell’operazione) e impreziositelo con la panna che avrete montatato creando con l’ausilio della sac à poche dei deliziosi ciuffetti decorativi, spolverizzate con il cacao.

In alternativa potete preparare una mousse al caffè o un classico tiramisù, sempre amatissimo.

Conservazione

La torta moka con crema al burro e caffè si conserva per al massimo un paio di giorni in frigorifero. Se vi avanza della crema al burro e caffè potete conservarla in un pellicola trasparente in frigo per due giorni e riutilizzarla per farcire o decorare altre torte.

I consigli di Chiara

Al posto del caffè solubile è possibile utilizzare 3 cucchiai di caffè eliminando il latte o la panna. La decorazione si presta a tutte le varianti possibili: chicchi di caffè, cialde al cioccolato, granella di nocciole, Smarties per i vostri bimbi se ne preparate una versione con caffé decaffeinato.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!