Torta oreo

La torta oreo è amatissima in America e si rifà agli omonimi ed altrettanto famosi biscotti. E' perfetta per gli amanti del cioccolato e per chi adora i dolci freschi e golosi. Vediamo insieme come prepararla e come poterla decorare per un risultato meraviglioso

Torta oreo
Difficoltà
Preparazione
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta oreo è un dolce famosissimo in America, dove viene realizzata anche in piccole porzioni, perfette per delle feste di compleanno o per delle occasioni particolari. Gli ingredienti sono molto semplici ma il sapore è davvero delizioso, ottimo per gli amanti degli omonimi biscotti e per gli amanti del cioccolato, che ne apprezzeranno il sapore intenso. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima torta oreo.

Ingredienti

  • 4 confezioni di biscotti oreo
  • 500 g di mascarpone
  • 500 ml di panna da montare
  • 70 g di zucchero a velo
  • 12 g di colla di pesce
  • 2 cucchiai di latte
  • 1 bustina di vanillina

Torta-oreo-90626

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta oreo dovete partire proprio dagli omonimi biscotti. Come prima cosa dovete separare i due biscotti e staccare la farcitura. I biscotti andranno messi in un mixer mentre la crema andrà messa in una ciotolina.

Ripetete questa operazione per tutti i biscotti a vostra disposizione. Una volta completamente divisi i biscotti andranno tritati al mixer così da ottenere una polvere finissima, mentre la crema andrà sciolta al microonde o a bagnomaria così che diventi ben fluida.

Dividete i biscotti tritati in due metà. In una ciotola aggiungete la crema ottenuta con il ripieno, metà dei ed amalgamate per bene il tutto. Il composto così ottenuto andrà aggiunto all’interno di uno stampo a cerniera a formare un fondo biscottato. Livellate per bene il tutto con il dorso di un cucchiaio compattando per bene. Riponete il fondo così ottenuto in frigorifero a compattarsi per almeno mezzora.

Nel frattempo in una ciotola aggiungete insieme lo zucchero a velo, il mascarpone e la vanillina ed amalgamate per bene il tutto. Mettete nel frattempo i fogli di gelatina ad ammorbidirsi in un po’ di acqua ben fredda.

Quando la colla di pesce sarà ben morbida strizzatela per bene per eliminare l’acqua in eccesso e scioglietela in una ciotolina con il latte, che avrete precedentemente scaldato. Aggiungete il composto così ottenuto a quello con il mascarpone. Amalgamate per bene il tutto.

Per proseguire la preparazione della torta oreo non vi resta che dedicarvi alla panna, che andrà montata a neve ed aggiunta poi alla crema realizzata prima con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso così da continuare ad incorporare aria all’interno del composto.

Aggiungete, quindi, anche una manciata degli altri biscotti tritati che avete tenuto da parte prima. Quando avrete ottenuto una crema ben omogenea riprendete il fondo biscottato che nel frattempo si sarà perfettamente compattato e versatevi sopra la crema, livellando per bene con una spatola così da ottenere una superficie ben liscia.

Coprite il tutto con i biscotti tritati rimasti disponendoli in modo uniforme così da coprire tutta la superficie della vostra torta oreo. La torta oreo a questo punto è pronta per cui non resta che farla freddare in frigorifero per almeno una giornata così che si compatti per bene ma soprattutto che tutti i sapori si fondano perfettamente tra di loro.

Quando avrà riposato perfettamente potete togliere il disco a cerniera e terminare la decorazione della vostra torta oreo, magari con qualche altro biscotto intorno o in superficie.

Torta-oreo-90626

Consigli e varianti

La torta oreo è molto ricca, ma se volete renderla ancora più golosa potete aggiungere delle gocce di cioccolato fondente al vostro ripieno. Potete sostituire il mascarpone con un altro formaggio spalmabile a vostra scelta.

La torta oreo è amatissima negli Stati Uniti, sia dai grandi che dai bambini, in alternativa, però, potete servire una torta Pan di Stelle, una torta Ferrero Rocher oppure una torta Kinder Delice. Tutte preparazioni golose che si rifanno a dolcetti o biscotti altrettanto amati e buonissimi.

Conservazione

La torta oreo si conserva per un paio di giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette di Dolci
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!