Dolci   •   Torte

Torta paradiso al cioccolato con crema al latte

La torta paradiso al cioccolato con crema al latte è una variante della classica torta paradiso ancora più golosa. Ecco la ricetta

Torta paradiso al cioccolato con crema al latte
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta paradiso al cioccolato con crema al latte è una variante della classica torta paradiso che siamo abituati a consumare ed a vedere. In questo caso, infatti, l’impasto base viene arricchito dalla presenza del cioccolato che rende il tutto ancora più saporito.

La freschezza della crema al latte renderà questo dolce ideale per ogni stagione dell’anno, anche per l’estate in cui si prediligono dei dolci più freschi. La preparazione è abbastanza semplice ma il risultato finale sarà estremamente scenografico e soprattutto molto buono.

Si tratta di una ricetta da poter servire anche in piccole monoporzioni ai più piccoli oppure da realizzare e comporre come una torta vera e propria anche per occasioni particolari.

Vediamo, quindi insieme come preparare un’ottima torta paradiso al cioccolato con crema al latte.

Ingredienti per la base

  • 4 uova
  • 220 g d burro
  • 200 g di zucchero
  • 160 g di farina 00
  • 100 g di cioccolato fondente
  • 65 g di fecola di patate
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato

Ingredienti per la bagna

  • q.b di latte
  • q.b di cacao in polvere
  • q.b di caffè

Ingredienti per la crema al latte

  • 500 ml di latte
  • 1 cucchiaino di miele
  • 120 g di zucchero
  • 60 g di maizena
  • 170 ml di panna

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta paradiso al cioccolato con crema al latte dovete partire della base, ovvero della realizzazione della torta che dovrà poi freddarsi prima di essere farcita.

Dedicatevi innanzitutto alle uova. Queste, infatti, andranno divise in tuorli ed albumi. A parte dedicatevi al burro che deve essere lavorato insieme allo zucchero fino a formare una crema cremosa ed areata a cui dovrete aggiungere poi, poco alla volta, i tuorli. È importante che questi siano a temperatura ambiente prima di essere aggiunti all’interno dell’impasto.

Fatto questo potete aggiungere gli ingredienti secchi, ovvero farina, fecola, vanillina e il lievito ed amalgamare il tutto con una frusta. Setacciate prima gli ingredienti secchi per evitare la formazione di grumi. Nel frattempo dedicatevi al cioccolato, che andrà tritato grossolanamente al coltello e fatto sciogliere a bagnomaria oppure per qualche secondo a microonde. Aggiungete anche il cioccolato, una volta intiepidito, al composto ed amalgamate per bene il tutto.

A parte dedicatevi agli albumi che andranno montati a neve con un pizzico di sale e poi aggiunti all’impasto con movimenti molto delicati dell’alto verso il basso.

Continuate a lavorare il tutto e quando avrete ottenuto un risultato perfettamente omogeneo potete trasferire il composto all’interno di una tortiera di all’incirca 24 cm di diametro che avrete precedentemente imburrato e cosparso con del cacao amaro in polvere o coperto con carta da forno.

La vostra torta paradiso al cioccolato andrà messa in forno preriscaldato a 180°C per all’incirca 40 minuti. Fate sempre la prova stuzzicadenti prima di sfornare la torta. Una volta pronta la vostra torta andrà messa da parte a freddarsi.

Crema al latte

Adesso che la vostra torta si sta raffreddando potete dedicarvi alla preparazione della crema al latte. Come prima cosa mettete all’interno di un pentolino il latte insieme allo zucchero e fate sciogliere quest’ultimo. Aggiungete anche la vanillina e fate procedere la cottura a fuoco bassissimo, aggiungendo per ultima la maizena, che avrete precedentemente setacciato per evitare la formazione di grumi. Continuate a lavorare fino a quando avrete aggiunto anche il miele ed avrete ottenuto una consistenza abbastanza densa.

Trasferite il tutto all’interno di una ciotola, fate freddare e coprite con pellicola a contatto. Riponete frigorifero e, quando la crema sarà ben fredda, potete montare a neve ben ferma la panna ed aggiungerla alla crema precedentemente realizzata con dei movimenti molto delicati dall’alto verso il basso per non smontare la panna.

Avrete ottenuto in questo modo una crema molto liscia ed omogenea che potrà essere da subito utilizzata per la farcitura, altrimenti andrà riposta in frigorifero fino al suo utilizzo.

Farcitura

Adesso che tutti gli ingredienti sono pronti non vi resta che riprendere la vostra base, ovvero la vostra torta paradiso al cioccolato, e dividerla in tre dischi diversi.

Adagiate un primo disco sul piatto da portata che utilizzerete per servire il vostro dolce, bagnate con un mix di latte cacao così da rendere la vostra torta ancora più morbida ed aggiungete un primo strato di crema al latte. Adagiate il secondo disco di torta e continuate come prima nella stessa sequenza fino a quando avrete adagiato ultimo strato di torta.

A questo punto non vi resta che decorare la superficie della torta con dell’altra crema al latte e spolverizzare il tutto con delle briciole di torta paradiso al cioccolato e del cacao amaro in polvere.

Fate riposare la vostra torta paradiso al cioccolato con crema al latte in frigorifero per un paio d’ore prima di servirla ai vostri ospiti.

In alternativa potete preparare una classica torta al cioccolato oppure una torta pan di stelle.

Conservazione

La torta paradiso al cioccolato con crema al latte si conserva per 2-3giorni sotto una campana all’interno del frigorifero.

I consigli di Fidelity Cucina

Potete arricchire il sapore della vostra torta paradiso aggiungendo una nota croccante alla crema latte con delle gocce di cioccolato o delle scaglie di cioccolato. Potete realizzare la base utilizzando al posto del cioccolato fondente fuso del cacao amaro in polvere. Decorate la superficie della vostra torta paradiso come meglio credete a seconda delle situazioni, magari con delle ciliege candite.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!