Dolci   •   Torte

Torta pesche e amaretti

La torta pesche e amaretti è un dolce soffice, gustoso e profumatissimo, che si può preparare in ogni stagione dell'anno. Ecco come prepararla

Torta pesche e amaretti
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta pesche e amaretti è un dolce soffice, dal sapore intenso e perfetto da preparare in ogni periodo dell’anno dal momento che si può realizzare con pesche fresche, quando sono di stagione, ma anche sciroppate.

Inoltre, aggiungendo lo yogurt al posto del burro le calorie della torta pesche e amaretti sono anche abbastanza contenute, rendendo quindi questo dolce perfetto da consumare anche più spesso per soddisfare un improvviso peccato di gola o quando non si vogliono assumere troppe calorie ma non si vuole neanche rinunciare al gusto.

La torta pesche e amaretti si preparara molto facilmente ed in poco tempo. Vediamo insieme come fare.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 90 g di amaretti
  • 250 g di zucchero
  • 4 uova
  • 200 ml di yogurt alla pesca
  • 4 pesche
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 bustina di lievito vanigliato per dolci

Ingredienti per spolverizzare

  • zucchero a velo q.b.

Torta-pesche-e-amaretti-157375

Preparazione

Per iniziare la preparazione della torta pesche e amaretti dovete partire proprio dalle pesche, che andranno sbucciate. Metà andranno ridotte n cubetti mente l’altra metà in fettine, perché servirà per la decorazione della vostra torta pesche e amaretti.

Fatto questo mettete le pesche da parte e dedicatevi all’impasto. All’interno di una ciotola ben capiente o all’interno della planetaria lavorate insieme le uova e lo zucchero fino a quando avranno dato vita ad un composto molto areato e spumoso a cui potrete aggiungere lo yogurt con dei movimenti delicati dall’alto verso il basso servendovi di una spatola o una frusta.

Fatto questo incorporate la farina, la vanillina ed il lievito precedentemente setacciati per evitare la formazione di grumi. Quando questi si saranno amalgamati perfettamente potete aggiungere gli amaretti, che avrete tritato finemente al mixer, e le pesche a cubetti, sempre con movimenti molto delicati.

A questo punto l’impasto della torta pesche e amaretti potrà essere versato all’interno di una teglia di 24 cm di diametro precedentemente imburrata ed infarinata. Dedicatevi, quindi, alla decorazione disponendo le fettine di pesche e spolverizzando con un paio di cucchiai di zucchero. Se lo gradite spolverizzate con una manciata di amaretti in polvere.

La torta pesche e amaretti andrà messa in forno preriscaldato a 180°C per circa 50 minuti. Una volta ben dorata in superficie la torta pesche e amaretti andrà sfornata e lasciata da parte a freddare prima di estrarla e servirla ai vostri ospiti.

Torta-pesche-e-amaretti-157375

Consigli e varianti

La torta pesche e amaretti si può realizzare tranquillamente anche con delle pesche sciroppate. Il procedimento rimane invariato.

Al posto dello yogurt alla pesca potete utilizzare dello yogurt bianco o dello yogurt greco per rendere il vostro dolce ancora più leggero.

La torta pesche e amaretti è molto amata ma in alternativa potete servire una torta alle pesche, una torta all’albicocca o un pan d’arancio. Ottimo per la colazione anche un plumcake allo yogurt, un classico che mette d’accordo sempre tutti.

Conservazione

La torta pesche e amaretti si conserva per 2-3 giorni chiusa all’interno di un contenitore ermetico oppure posta sotto una campana di vero perché si mantenga ben morbida come quando l’avete preparata.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!