Dolci   •   Torte

Torta Tiramisù: ricetta e preparazione

La Torta Tiramisù è perfetta per occasioni particolari o per completare il pasto. Vediamo come prepararla passo dopo passo, per ottenere un risultato perfetto

Torta Tiramisù: ricetta e preparazione
Difficoltà
Preparazione
Cottura
6 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La torta tiramisù è molto golosa e solitamente molto apprezzata da grandi e piccini. In realtà si tratta di una versione un po’ rivisitata del classico tiramisù, ma al posto dei savoiardi si usa del pan di spagna per montare il dolce. La sua preparazione, quindi, è un po’ più laboriosa rispetto ad un normale tiramisù, ma permette di sbizzarrirsi moltissimo nelle proprie creazioni, dal momento che il pan di spagna si modella meglio rispetto ai savoiardi. Con un po’ di fantasia, quindi, si possono creare torte con varie forme o stampi, a seconda della situazione per la quale si prepara la torta tiramisù. Vediamo, quindi, come preparare una perfetta torta tiramisù.

Ingredienti

  • 500 g di mascarpone
  • ½ bicchierino di liquore
  • 150 g di zucchero semolato
  • 3 uova medie
  • Caffè q.b.
  • Cacao amaro q.b.

Ingredienti per il Pan di Spagna

  • 75 g di fecola di patate
  • 150 g di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bacca di vaniglia
  • 5 uova a temperatura ambiente
  • 75 g di farina 00

torta-tiramisu-38311

Procedimento

La preparazione della torta tiramisù prevedere come base il Pan di Spagna, per cui dovrete dedicarvi prima a questa operazione. Ricordate che potete preparare il pan di Spagna anche in un momento diverso, quindi anche il giorno prima, in maniera tale poi da dedicarvi soltanto alla crema, alla realizzazione e all’assemblaggio vero e proprio della vostra torta al Tiramisù. Il pan di Spagna non è difficile da preparare ma la sua lavorazione è molto delicata e richiede molta attenzione per poter avere un prodotto soffice ma al tempo stesso della giusta consistenza poi per la vostra torta tiramisù. Cliccate qui per la ricetta completa.

Adesso che il pan di Spagna è pronto potete dedicarvi alla crema. Prendete le uova e separate i tuorli dagli albumi. A questo punto lavorate i tuorli con lo zucchero fino a quando avrete ottenuto una crema chiara e ben areata. Capirete di aver raggiunto la giusta consistenza quando non avvertirete più i cristalli di zucchero durante la lavorazione. A questo punto dedicatevi agli albumi. Questi andranno montati a neve con una consistenza ben ferma. Per portare a termine questa operazione al meglio è bene riporre le fruste e la ciotola che si intende utilizzare nel freezer per almeno mezz’ora. In questo modo, infatti, la lavorazione degli albumi risulterà più veloce. Aiutatevi in questa operazione con uno sbattitore elettrico oppure con una planetaria per facilitarci il compito e per raggiungere un risultato migliore. Quando i vostri albumi saranno ben fermi potete fermarvi.

A questo punto aggiungete il mascarpone alla crema con le uova e lo zucchero e mescolate il tutto insieme e, solo quando tutti gli ingredienti saranno ben amalgamati tra di loro potrete aggiungere, poco alla volta gli albumi. Fate particolare attenzione in questa fase per evitare di sbagliare. Gli albumi, infatti, si smontano con facilità, quindi, nell’accorparli, dovete cercare di mescolare con delicatezza dall’alto verso il basso, in maniera tale da continuare ad incorporare aria all’interno del composto. Un movimento circolare in questo caso, infatti, smonterebbe completamente i vostri albumi e farebbe di conseguenza perdere di consistenza alla vostra crema. Adesso avete terminato la preparazione della crema, che ci servirà per montare il dolce.

Preparate, quindi, il caffè, che vi servirà come bagna per il vostro pan di Spagna. Tagliate il pan di Spagna  a metà in maniera tale da creare due dischi separati ed inzuppateli con del caffè. Se volete che il sapore del caffè non sia troppo intenso potete diluire il caffè con l’acqua. Scegliete in base ai vostri gusti ed a quelli dei vostri ospiti per creare un prodotto di loro gradimento. Inzuppate per bene il pan di spagna e poi ricoprite tutto con uno strato di crema al mascarpone. Livellate bene la crema con l’aiuto di una spatola o del dorso di un cucchiaio. Adesso prendete anche il secondo disco di pan di spagna ed inzuppatelo per bene di caffè da entrambi i lati, ponetelo sopra l’altro disco e ricoprite il tutto con abbondante crema la mascarpone.

Fate attenzione a livellare bene la crema in questa fase per dare alla vostra torta tiramisù un aspetto gradevole oltre che bello. Solitamente si procede soltanto con due dischi, ma potete spaziare con la fantasia e con le forme a seconda del tipo di torta tiramisù che volete andare a creare. quando avrete livellato il tutto spolverizzate tutto con abbondante cacao amaro e, se volete anche con delle scaglie di cioccolato. Potete scegliere fra sceglie al cioccolato al latte o fondente o scaglie al cioccolato bianco. I più piccoli apprezzano molto degli zuccherini colorati.

La torta tiramisù è anche perfetta per delle torte di compleanno per cui si prestano anche a decorazioni particolari, magari utilizzando la pasta di zucchero, oppure per delle scritte di compleanno. Nella decorazione della torta tiramisù avete davvero l’imbarazzo della scelta.

Adesso la vostra torta è pronta ma non può essere servita, perché deve riposare per almeno tre ore in frigorifero prima di servirla.

Conservazione

La torta tiramisù si conserva perfettamente in frigorifero per un paio di giorni, se coperta con della pellicola trasparente o in un contenitore ermetico

Consigli e Varianti

La torta Tiramisù si può realizzare anche con delle varianti ancora più golose e fresche. Potete, infatti, creare delle varianti ispirandovi ai vari tiramisù. La preparazione della torta tiramisù, infatti, prevedere l’uso del pan di spagna ma la crema può variare. Può essere molto interessante una variante alle fragole o una variante al limone. Per i più tradizionali, invece, potete preparare un tiramisù classico o un tiramisù senza uova, se ci sono delle persone allergiche o intolleranti alle uova tra i vostri ospiti. Ottima e molto apprezzata anche dai più piccoli è la variante alla nutella.

Per i più piccoli potete optare, invece, per una classica torta al cioccolato.

Insomma con una torta tiramisù potete davvero spaziare e sarete sempre certi di portare a tavola un prodotto buono, gustoso e che saprà mettere d’accordo tutti e di sicuro vi permetterà di fare un’ottima figura. Può essere una buona idea come dolce per finire il pasto ma anche per delle ricorrenze o delle occasioni particolari.

torta-tiramisu-38311

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!