Dolci   •   Crepes

Waffle al profumo di limone

I waffle al profumo di limone sono una variante dei classici waffle ancora più saporita e particolare. Ecco la ricetta

Waffle al profumo di limone
Difficoltà
Preparazione
Cottura
4 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I waffle al profumo di limone sono una variante dei classici waffle. Sono semplici e veloci da prepararli e il risultato saranno dei buonissimi waffle al profumo e gusto di limone.

Questi waffle sono piuttosto leggeri perché sono preparati con l’olio di semi e di solito si consumano spolverizzati con zucchero a velo. Comunque se li volete farcire con della marmellata, oppure nutella, o frutta caramellata si avranno dei dolci altrettanto buoni.

Vediamo, quindi, insieme come preparare degli ottimi waffle al profume di limone.

Ingredienti

  • 250 g di farina 00
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di olio di semi
  • 1 cucchiaino di lievito vanigliato
  • 3 uova
  • 1 succo di limone
  • 1 scorza di limone
  • q.b di zucchero a velo
  • q.b di pesche
  • q.b di zucchero di canna
  • 1 cucchiaino di burro

Preparazione

Per preparare i waffle al profumo di limone assicuratevi che gli ingredienti siano tutti a temperatura ambiente.

Sbattete le uova con 2 cucchiai di acqua tiepida, così diventano più spumose. Aggiungete anche lo zucchero sempre lavorando con la macchina mettendo al minimo, e fate lavorare per circa 10 minuti. Aggiungete anche l’olio a filo, il succo e la scorza grattugiata di limone, lavorando senza spegnere la macchina.

Trascorso questo tempo spegnete la macchina e lavorate con la spatola in modo che le uova non si smontano, aggiungendo anche la farina setacciata con il lievito a cucchiaiate. Lavorate il composto fino a quando tutta la farina sarà incorporata.

Accendete la piastra per i waffle e spennellatela con un po’ d’olio di semi e lasciate che si riscaldi bene. Quando sarà ben calda, prendete con cucchiaio un poco di impasto e versatelo sulla piastra, servono circa 6 cucchiai per 2 waffle. Cuociono in circa 8-10 minuti e una volta cotti i waffle andranno messi sopra la grata del forno e lasciati da parte a freddare. Continuate finché finisce tutto l’impasto preparato. Con queste dosi si ottengono 8 waffle.

Servite i dolci cospargendo dello zucchero a velo oppure la pesca caramellata. Sono veramante ottimi, profumati e con un lieve retrogusto di limone.

In alternativa potete preparare dei waffle light o dei pancake.

Waffle al profumo di limone

Conservazione

I waffle al profumo di limone si conservano per al massimo un paio di giorni in un contenitore ermetico.

I consigli di Vittoria

Se non vi piace il limone nel impasto basta ammetterlo ed aggiungere un altro uovo per avere una pastella non troppo dura. Se lo gradite potrete usare arancia al posto del limone. Comunque resta solo a sperimentare con i propri gusti personali o familiari.

Altre ricette interessanti
Commenti
Federica Incorvaia

08 settembre 2016 - 15:43:46

questi forse è meglio che li evito...non so se riuscirei a fermarmi!adoro sia i waffle che l'aroma di limone,insieme poi...

0
Rispondi