Zuppa inglese

La zuppa inglese è un ottimo dolce al cucchiaio famosissimo realizzato con strati di crema pasticcera, al cioccolato e savoiardi, che ne fanno un dolce decisamente goloso ed apprezzato da tutti. vediamo insieme come prepararla con alcuni consigli utili per un risultato perfetto

Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

La zuppa inglese è un ottimo e classico dolce al cucchiaio, realizzato intervallando uno strato di savoiardi, di crema pasticcera di crema al cioccolato. Il risultato è non soltanto buono ma anche molto bello da vedere. La preparazione della zuppa inglese è molto più semplice di quanto possiate pensare. Vediamo, quindi, insieme come preparare un’ottima zuppa inglese.

Ingredienti per la crema pasticcera

  • 3 tuorli
  • 25 g di maizena o amido di mais
  • 70 g di zucchero
  • 200 ml di latte
  • 1 bacca di vaniglia
  • 50 ml di panna fresca

Ingredienti per la crema al cioccolato

  • 150 ml di latte
  • 70 g di zucchero semolato
  • 20 g di farina 00
  • 15 g di maizena
  • 70 g di cioccolato fondente
  • 75 g di tuorli
  • 1 bacca di vaniglia

Ingredienti per la bagna

  • 200 ml di acqua
  • 100 g di zucchero semolato
  • 100 ml di alchermes
  • 100 g di savoiardi

Zuppa-inglese

Preparazione

Per iniziare la preparazione della zuppa inglese dovete partire dalla realizzazione della crema pasticcera. In un pentolino mettete a scaldare la panna, il latte, i semi di una bacca di vaniglia ed il suo stesso baccello. Mentre aspettate che il composto arrivi a sfiorare il bollore in una ciotola sbattete insieme lo zucchero ed i tuorli fino a raggiungere una crema omogenea a cui aggiungerete la maizena setacciata ed il composto che avete messo a scaldare e che avrete privato del baccello di vaniglia. Mescolate i due composti e rimettete sul fuoco per all’incirca 10 minuti fino a quando la crema pasticcerà non avrà raggiunto la giusta densità. La crema ottenuta andrà m,essa in una ciotola, coperta con della pellicola a contatto e poi messa in frigo per almeno mezz’ora. Per la ricetta completa cliccate qui.

A questo punto dedicatevi alla realizzazione della bagna. In un pentolino aggiungete l’acqua e lo zucchero e, quando quest’ultimo si sarà sciolto per bene aggiungete anche l’alchermes. Fate quindi intiepidire il composto trasferendolo in una ciotola.

Fatto questo dedicatevi alla preparazione della crema al cioccolato. Mettete a scaldare il latte insieme alla vaniglia, a parte lavorate i tuorli con lo zucchero ed aggiungetevi le farine setacciandole. Quando il latte sarà ben caldo aggiungetelo al composto ottenuto e rimettete tutto sul fuoco fino a quando si sarà addensata per bene. La crema al cioccolato andrà messa in una ciotola con della pellicola a contatto a freddare e poi in frigo per all’incirca un’ora. Per la ricetta completa cliccate qui.

Adesso che tutti gli ingredienti per la zuppa inglese sono pronti prendete una pirofila, nella quale avete intenzione di presentare la vostra zuppa inglese, ed aggiungete dentro i savoiardi inzuppati nella bagna che avete appena preparato. Crete, quindi, il primo strato.

Utilizzando una sac à poche aggiungete uno strato di crema al cioccolato, continuate con un altro strato di savoiardi inzuppati nella bagna e poi stendete uno strato di crema pasticcera. Terminate la zuppa inglese decorando come preferite, con delle gocce di cioccolato, con del cacao in polvere o con dei ciuffetti di crema al cioccolato.

La zuppa inglese andrà messa a riposare in frigorifero per almeno un paio d’ore, coperta con della pellicola trasparente prima di essere servito ai vostri ospiti.

Zuppa-inglese

Consigli e varianti

Potete utilizzare al posto dei savoiardi anche il Pan di Spagna. Il risultato sarà sempre molto buono.

In alternativa alla zuppa inglese, che spesso non piace ai più piccoli, potete servire un tiramisù classico, un tiramisù alla Nutella oppure una torta pan di stelle, che di certo metterà d’accordo i più golosi.

Conservazione

La zuppa inglese si conserva per 3-4 giorni in frigorifero coperta con della pellicola trasparente oppure chiusa all’interno di un contenitore ermetico.