Guide e consigli

Cos’è il Bimby

Il Bimby è un robot da cucina rivoluzionario, che permette di preparare e cucinare tantissimi piatti in pochissimo tempo. Tante le ricette disponibili per utilizzarlo, dagli antipasti al dolce

Cos’è il Bimby

Il Bimby è un robot da cucina tecnologicamente molto avanzato, con tantissime funzioni e dal design molto compatto ed elegante. Il Bimby consente di svolgere le funzioni di ben 12 elettrodomestici, velocizzando e semplificando il lavoro in cucina. Attraverso questo incredibile robot da cucina, infatti, è possibile, pesare, frullare, tritare, mescolare, affettare, macinare, sminuzzare, impastare, polverizzare fino a cuocere, anche a vapore, i vostri piatti. Se tutto questo non bastasse il Bimby ha anche la capacità di pulirsi quasi da solo. Si tratta di un vero e proprio elettrodomestico multifunzione, che renderà la preparazione delle ricette più complesse estremamente facili, non soltanto agli esperti di cucina ma anche ai principianti, che potranno ottenere dei risultati eccezionali, da veri cuochi.

Grazie alla sua struttura ed alla sua composizione il Bimby è quindi un valido aiuto in cucina, non soltanto nella preparazione, ma anche in termini di economia. Grazie al suo design compatto, infatti, consente di occupare pochissimo spazio, dal momento che ogni suo accessorio, anche quello con le funzioni più complesse, è stato progettato per ridurre al minimo gli spazi. Anche a livello di consumi il Bimby risulta un ottimo alleato, dal momento che consuma pochissima energia, grazie alla sua cottura multipla e combinata. Inoltre, la sua cottura a vapore e con pochi grassi consente di creare piatti gustosi ma al tempo stesso anche salutari e dietetici. La creazione dei piatti, inoltre, è estremamente veloce. Il Bimby, infatti, consente di preparare un pasto a base di pesce, contorno e verdure in soli 30 minuti, riuscendo a preparare tutto contemporaneamente.

Risparmiando tempo in cucina, il Bimby permette quindi di potersi dedicare ad altre attività.

Cos'è il Bimby

Caratteristiche

Vediamo nello specifico quali sono le caratteristiche del Bimby.

Impastare

Il Bimby consente di creare degli impasti, grazia al tasto “Spiga”, studiato proprio per realizzare impasti fino a 600 grammi di farina. Grazie al pulsante bilancia, inoltre, sarà possibile pesare via via gli ingredienti mentre si impasta, semplicemente premendo il tasto bilancia. Creare degli impasti fatti in casa è sempre sinonimo di genuinità, dal momento che le preparazioni ottenute non conterranno additivi, coloranti o conservanti di alcun tipo, ma grazie al Bimby questa operazione sarà ancora più semplice.

Frullare

Il Bimby consente di frullare inserendo gli ingredienti direttamente all’interno del boccale del robot. Non bisognerà fare altre che preparare la frutta o la verdura da frullare, metterla all’interno del boccale del robot e regolare la velocità ed il tempo di preparazione. Allo stesso modo questa funzione del Bimby consente di creare delle bibite fredde, dei frullati o dei cocktail, che in estate saranno estremamente graditi. Grazie a questa funzione, inoltre, si possono realizzare anche sorbetti, zuppe e succhi o si può anche montare la panna o gli albumi a neve, ma in questo caso andrà utilizzato l’accessorio farfalla sopra il gruppo coltelli. Per gli ingredienti liquidi si consiglia di iniziare la lavorazione a bassa velocità (3-4).

Montare

Grazie al Bimby montare pana o albumi diventerà estremamente semplice, in maniera uniforme e senza che nulla si attacchi ai bordi del recipiente. Basterà utilizzare la farfalla del Bimby per ottenere un risultato perfetto. In questo caso si consiglia di non introdurre alimenti troppo duri, che potrebbero bloccare il funzionamento della farfalla, ideata invece per prodotti liquidi e delicati. Questo accessorio, come gli altri del Bimby, è estremamente facile da pulire dal momento che può essere messo anche in lavatrice o lavato a mano.

Riscaldamento

Una delle funzioni più innovative del Bimby è proprio la possibilità di potersi scaldare. La temperatura può variare da 37° a 100°. Quando il Bimby raggiunge la temperatura programmata, la luce smette di lampeggiare e diventa fissa. Grazie a questa funzione si riduce notevolmente l’utilizzo del forno  tradizionale e del microonde.

Cucinare

Cucinare è l’altra grande rivoluzione del Bimby, che rende la preparazione dei piatti ancora più semplice e veloce. All’interno del boccale, il Bimby è dotato di un sensore di temperatura che evita che gli ingredienti inseriti si surriscaldino troppo e rischino quindi di attaccarsi o di bruciarsi. Quando il processo di cottura è ultimato, il Bimby avviserà con un segnale acustico. Grazie a questa incredibile funzione del Bimby si avrà la possibilità di non bruciare più nulla. Penserà a tutto lui.

Cuocere a vapore

La cottura a vapore è perfetta per chi ama dei cibi sani e leggeri, non appesantiti dai grassi di cottura. In questo modo gli alimenti conservano tutte le loro proprietà nutritive e le loro vitamine. Questa funzione del Bimby è possibile grazie al Varoma, che permette di cucinare anche più piatti contemporaneamente. Basterà inserire nel boccale dell’acqua e porre gli ingredienti all’interno del Varoma. Questo accessorio del Bimby si compone di tre parti: il recipiente, il vassoio ed il coperchio. È essenziale non dimenticare mai di mettere il coperchio per non far disperdere il vapore. Quando gli alimenti saranno stati inseriti basterà selezionare il tempo e la temperatura del Varoma per iniziare la cottura, possibile grazie all’ebollizione dell’acqua inserita nel boccale. Il Varoma, inoltre, consente di cuocere più alimenti contemporaneamente, per ottimizzare i tempi di cottura.

Emulsionare

I Bimby consente di emulsionare diversi alimenti, per creare delle creme e delle salse in pochissimi minuti e con poche difficoltà. Bisognerà inserire gli ingredienti nel boccale e far scorrere il liquido ad una velocità di 4-5 fino a quando tutti gli ingredienti non saranno perfettamente amalgamati tra loro e non si otterrà la corposità che si desidera. Grazie al Bimby le salse saranno sempre perfette e della giusta densità.

Macinare

Macinare è un’altra grande funzione del Bimby, che consente di ottenere farina da cereali, di polverizzare lo zucchero o le erbe aromatiche. I vari pulsanti di velocità e di tempo permettono di decidere il tipo di macinato che si vuole ottenere. Con il gruppo coltelli si potrà tritare, polverizzare gli ingredienti e macinare, grazie alle 10 diverse velocità disponibili. Se si desidera tritare a pezzi più grandi basterà premere 3 o 4 volte il pulsante turbo.

Pesare

Pesare gli alimenti in cucina è essenziale, soprattutto in pasticceria. Gli ingredienti potranno essere pesati direttamente quando si introducono all’interno del boccale, risparmiando in questo modo tempo e sporcando pochissimi utensili. Bisogna soltanto premere il pulsante bilancia prima di pesare il primo ingrediente ed aspettare il segnale acustico emesso dal vostro Bimby. Il Bimby consente di pesare da un minimo di 5 grammi ad un massimo di 2 chili con un intervallo di incremento di 5 grammi alla volta. Pesare gli alimenti è essenziale per rispettare al massimo le ricette ed ottenere risultati perfetti.

Tritare

Per tritare con il Bimby basterà inserire all’interno del boccale gli ingredienti e selezionare la velocità giusta a seconda dell’alimento che si intende tritare. Alla velocità 10 gli ingredienti verranno tritati finemente, mentre premendo tre o quattro volte il tasto turbo si triterà molto grossolanamente. Non è consigliabile tritare alimenti che non verranno cucinati tramite il Bimby, dal momento che non sarà possibile controllare la loro temperatura e l’eventuale fuoriuscita di schizzi bollenti.

Rimescolare

Rimescolare gli alimenti non è spesso facile dal momento che richiede un certo sforzo, soprattutto per alcune ricette in particolare. Grazie al Bimby, però, anche questa operazione diventerà estremamente facile e veloce. Grazie al gruppo coltelli, infatti, si potrà decidere di rimescolare a proprio piacimento.

Mescolare

È possibile mescolare gli alimenti all’interno del Bimby attraverso la spatola apposita, l’unico accessorio disegnato specificamente per il robot da cucina. Un disco di sicurezza eviterà che la spatola possa entrare in contatto con il gruppo coltelli. Per evitare l’uso della spatola, si possono sfruttare le varie velocità del Bimby per mescolare i vari ingredienti. Esistono diversi tipi di mescolamento:

  • Soft. Con velocità di 40 giri al minuto
  • Mescolamento normale. Con le velocità 1,2,3 dai 100 ai 500 giri al minuto
  • Frullatura/omogeneizzazione. Con velocità 4, 5, 6, 7, 8, 9, 10 dai 1.00 ai1.200 giri al minuto.
  • Turbo. Con 10.200 giri al minuto.

Se si necessita particolare delicatezza nel mescolare si può utilizzare l’accessorio a farfalla con la velocità di mescolamento Soft.

Funzione Antiorario

La funzione Antiorario permette al gruppo coltelli di girare nel senso inverso a quello normale, per cui le lame non saranno taglienti in questa fase. Si tratta di una funzione un po’ insolita, ma che in alcuni casi può risultare destramente importante. Quando, ad esempio, si vuole soltanto mescolare senza continuare a tritare la funzione Antiorario permette di farlo. Questa funzione del Bimby si utilizza con la velocità di rimescolamento Soft, sebbene sia compatibile anche con tutte le altre.

Accessori

Vediamo adesso quali sono gli accessori del Bimby, fondamentali per il suo funzionamento.

Cestello

Il cestello Bimby è pensato per cucinare verdure e patate ma anche riso. Si possono cuocere nel cestello anche polpette di pesce o di carne o tutti quegli alimenti che vanno maneggiati con estrema delicatezza, per evitare che si rompano in fase di cottura. Il cestello, inoltre, è un colino per bibite o spremute o per scolare i liquidi in generale. Si può lavare in lavastoviglie o a mano.

Misurino

Il misurino ha una doppia funzione, dal momento che funge anche da coperchio quando si frulla per evitare inutili schizzi.

Gruppo Coltelli

Il gruppo coltelli è il nucleo del Bimby, fatto in acciaio e che può raggiungere i 10.200 giri al minuto.

Spatola Bimby

La Spatola Bimby è perfetta per rimuover il contenuto del boccale in modo sicuro e preciso. Basta rimuovere il misurino ed inserirla nell’apposito foro del boccale. La spatola Bimby può essere anche utilizzata per rimuovere gli alimenti dal boccale una volta terminata la cottura o per spalmare creme e burro. Non va, invece, utilizzata per mescolare gli ingredienti se è in funzione la farfalla, per evitare che i due accessori si incastrino e rimangano agganciati tra di loro. Se invece la spatola Bimby dovesse entrare in contatto con il gruppo coltelli il Bimby si bloccherà automaticamente.

Farfalla

La Farfalla Bimby è stata progettata per montare gli ingredienti nel boccale. È quindi ideale nella preparazione di salsa, panne e dolci di vario tipo. Va collocato sopra il gruppo coltelli, con la funzione mescolare a velocità bassa e costante da 1 a 3. È raccomandato non utilizzare mai la spatola Bimby quando è montata la farfalla.

Cos'è il Bimby

Varoma

Il Varoma è l’accessorio perfetto per chi ama la cucina leggera e sana. Il Varoma, infatti, consente di cucinare tramite il Bimby a vapore, mantenendo in questo modo il sapore, le vitamine e le proprietà nutritive degli alimenti. È composto da tre parti: il recipienti, il coperchio ed il vassoio. Il Varoma è realizzato in plastica alimentare di alta qualità, che può raggiungere temperature fino a 100°. Grazie alla sua composizione il Varoma permette di cucinare con il Bimby diversi alimenti contemporaneamente, per realizzare una cena completa in soli 30 minuti. Il vassoio ed il recipiente hanno delle piccole fessure che lasciano fuoriuscire il vapore, permettendo di cuocere in modo omogeneo e perfetto. È importante collocare il coperchio durante la cottura Varoma per evitare che il vapore si disperda.

Boccale

Il Boccale Bimby è essenziale per tutte le preparazione tramite il Bimby.  Realizzato in acciaio inossidabile e sopporta temperature fino a 100°. Ha una capacità di 2 litri ed è dotato di indicatori di livello, sia ll’esterno che all’interno, per controllare la misura dei liquidi. Grazie al boccale è possibile riscaldare, emulsionare, sminuzzare, tritare ed anche cuocere al Varoma, insieme all’apposito accessorio. Per garantire la sicurezza il Bimby non entra in funzione se il boccale ed il coperchio non sono collocati nella maniera più corretta.

Cucinare con il Bimby

Grazie alla sua tecnologia ed ai suoi accessori, cucinare con il Bimby è estremamente semplice e soprattutto veloce, perfetto per chi ha poco tempo da passare ai fornelli ma non vuole rinunciare ad una cucina sana e gustosa. Le ricette da potere realizzare sono praticamente infinite, ma in ogni caso la preparazione risulta snellita e molto semplificata ed inoltre le stoviglie da pulire si riducono davvero al minimo, dal momento che il Bimby consente di eseguire praticamente ogni operazione necessaria in cucina, dalla macinazione fino alla cottura dei piatti. Per rendersi conto delle potenzialità di questo robot da cucina non resta che provare le tantissime ricette per il bimby disponibili ed iniziare a scoprire questo nuovo modo di cucinare innovativo, tecnologico e sopratutto semplice.

Cos'è il Bimby

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!