Guide e consigli

Utensili necessari nella pasticceria casalinga

Gli utensili che sono necessari nella pasticceria casalinga,non sono ovviamente,gli stessi che si trovano in un laboratorio di pasticceria.Il pasticcere,per soddisfare la clientela,deve essere in grado di preparare dolci di aspetto e di dimensioni molto vari.

Utensili necessari nella pasticceria casalinga

Il numero dei componenti di una famiglia, è in genere, sempre lo stesso. Le proporzioni quindi resteranno uguali e i dolci invariati. Tuttavia un certo numero di utensili è indispensabile. Vediamo quali sono:

La bilancia e il gioco dei pesi. Le quantità sono espresse in grammi; la riuscita di un dolce può essere compressa dalla mancanza di precisione nelle proporzioni, sarà perciò utile avere a disposizione un orologio da cucina.

Spianatoia. Le dimensioni devono essere proporzionate. Una tavola troppo grande o troppo piccola ostacola il lavoro. Le dimensioni ideali sono 70 per 70 con un bordo di 3 o 4 cm su tre lati, che si rivelerà particolarmente utile. Al limite si può sostituire una spianatoia con un telo cerato fissato al tavolo di lavoro. Anche il tavolo stesso può essere utilizzato, purchè sia perfettamente pulito e liscio.

Mattarello. Deve essere di legno ben liscio possibilmente di faggio. Può essere sostituito da una bottiglia cilindrica.

Terrine. Recipienti per fare la pasta, battere le uova ecc

Frullino. Per battere la pasta e le uova. I tipi di frullino che si trovano in commercio sono diversi: il frullino lungo è quello che può servire a tutti gli usi. Il frullino meccanico permette un lavoro rapido e facile se utilizzato in un recipiente a forma cilindrica, ma serve esclusivamente per montare gli albumi. Il frullino a molla si può utilizzare solo su una base piana.

Stampi. Sono numerosi:di taglie e forme diverse.Qui di seguito vi presentiamo alcuni stampi di maggiore uso: Tortiera:teglia di metallo rotondo e circondata da un bordo,serve per cuocere le torte. Le dimensioni ideali sono 15 cm per 2 persone, 23 cm per 4 persone e 30 cm per 6 persone. 

Stampi per il cake: 20 cm di diametro,500 gr di dolce per i babà, 25 cm di diametro per una torta di taglia media, 25 cm di diametro a cerniera per una torta di taglia media, 25 cm di diametro e a cerniera per facilitare l’estrazione del dolce. Stampati per dolcetti di forme diverse: rotondi, ovali, barchette, alti e con scannellature, unit ecc.

Rotella: utensile composto di un manico e di una rotellina di legno dentellata. Permette di tagliare la pasta senza stracciarla formando, nel frattempo, dei piccoli festoni.

Spatola. Per prendere i dolci non cotti o cotti senza toccarli con le mani, può essere sostituita da un coltello con la lama piuttosto larga.

Raschietto. Tavoletta di metallo munita di un’impugnatura di legno, permette di raschiare completamente la pasta rimasta incollata sulla spianatoia. Può essere sostituita da un semplice coltello.

Cartoccio o tasca. Sacchetto di grossa tela a forma di imbuto, serve a impastare alcune qualità di pasta. Incorporandovi un utensile che può terminare con un’apertura di forma diversa: rotonda, ovale, scannellata ecc.; può essere utilizzato anche per guarnire dolci.

Siringa. Utensile in acciaio inossidabile o plastica che serve per decorare i dolci.

Pinze. Utensile di metallo a due impugnature terminanti con piccoli denti che permettono di decorare i bordi di alcune torte o crostate.

Pennello. Per ricoprire la pasta, sia con un miscuglio di rosso d’uovo e d’acqua, sia di sciroppo, sia di marmellata.

Sorbetteria.Utensile destinato a contenere il composto necessario alla realizzazione del sorbetto e della crema ghiacciata.

Spatola o cucchiaio di legno. Per amalgamare i diversi ingredienti.

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!