Babà al liquore all’arancia e uvetta

I babà al liquore all'arancia e uvetta sono dei dolci davvero irresistibili, ancora più profumati dei classici babà. Vediamo, quindi, come prepararli

Babà al liquore all’arancia e uvetta
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il babà al liquore all’arancia e uvetta è un dolce da forno a pasta lievitata, tipico della pasticceria napoletana, ma originario della Polonia. La ricetta per il babà è mofidicata, in quanto contiene il lievito di birra secco e non richiede una lunga lievitazione.

L’impasto per il babà viene arricchito con uvetta e bagna al liquore all’arancia. Nella versione analcolica adatta ai bambini, potete insaporire il babà usando l’aroma all’arancia o al limone.

Il babà è un dolce dalla consistenza soffice e sarà veramente molto semplice da preparare. Essendo molto gustoso, saprà conquistare tutti i palati.

Vediamo, quindi, insieme come prepararli.

Ingredienti

  • 220 g di farina 00
  • 25 g di burro
  • 3 uova
  • 7 g di lievito di birra
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 pizzico di sale
  • 50 g di uvetta

Ingredienti per lo sciroppo

  • 300 ml di acqua
  • 200 g di zucchero
  • 150 ml di liquore all’arancia
  • 1 arancia
  • 1 limone

Preparazione

Per preparare il babà al liquore all’arancia e uvetta iniziate a mettere in ammollo l’uvetta nel liquore all’arancia.

Preparate 10 stampini per babà e spennellateli con un filo di burro. In una ciotola setacciate la farina. Aggiungete lo zucchero, il sale, e per ultimo il lievito di birra in polvere. Mescolate bene il tutto. A questo punto aggiungete le uova e il burro ammorbidito tagliato a pezzetti.

Lavorate l’impasto affinché tutto si unisca. Per ultimo aggiungete l’uvetta ben scolata. Impastate fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo (serviranno circa 10-15 minuti). Coprite con un canovaccio umido e lasciate lievitare per un’ora nel forno spento con la luce accesa.

Versate l’impasto riempiendo per 2/3 gli stampini. Coprite con la pellicola e lasciate lievitare per almeno 30 minuti nel forno spento con la luce accesa.

Cuocete il babà in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10-15 minuti. Una volta cotti, sfornateli e lasciateli raffreddare su una gratella. 

Per preparare lo sciroppo versate in una casseruola 300 ml d’acqua, lo zucchero, la scorza e il succo dell’arancia e del limone, possibilmente non trattati. Fate bollire per circa 3 minuti a fuoco medio, finché lo zucchero non si scioglie. A questo punto spegnete il fuoco e aggiungete il liquore all’arancia. Inzuppate bene il babà nello sciroppo tiepido per circa 2 minuti. Decorate il babà con la scorza di arancia o limone.

Il babà al liquore all’arancia e uvetta è così pronto per essere gustato.

In alternativa potete preparare un classico babà o delle ciambelline fritte.

Conservazione

Il babà al liquore all’arancia e uvetta si conserva per un 3-4 giorni. Il babà non inzuppato si conserva in frigorifero per una settimana, ma lo sciroppo si conserva in frigorifero coperto per 2-3 settimane. 

I consigli di Magdalena

Le uova devono essere fredde, appena tirate fuori dal frigo. Il burro dovrà invece essere a temperatura ambiente.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!