Bagel ai semi misti di sesamo e papavero

I bagel ai semi misti di sesamo e papavero sono diffusi ormai in tutto il mondo. Perfetti per un pranzo o una cena veloce, specie se fuori casa. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Bagel ai semi misti di sesamo e papavero
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

bagel, preparazione tipica della cucina ebraica chiamata kosher, ovvero priva di grassi animali, è un panino a lunga lievitazione, a forma di ciambella, che nel corso dei secoli ha fatto il giro del mondo, diffondendosi prima in America e pian piano in tutti i paesi, dove è possibile trovare molte versioni di questa ciambella salata con il buco.

Tipici di un pranzo veloce o protagonisti di un brunch all’americana, vengono aperti a metà proprio come i panini e farciti con uova strapazzate, avocado e salmone. La preparazione di questi panini richiede un pò di pazienza: andranno lasciati lievitare piano piano in frigorifero tutta la notte, per garantirne una lievitazione e una digeribilità ottimali, ma non vi pentirete del risultato!

Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi bagel ai semi misti di sesamo e papavero.

Ingredienti

  • 620 g di farina manitoba
  • 25 g di malto d’orzo
  • 400 ml di acqua
  • 20 g di zucchero di canna
  • 15 g di zucchero
  • 2 g di lievito di birra
  • 2 cucchiaini di sale
  • q.b di semi di papavero
  • q.b di sesamo (bianco e nero)
  • q.b di semola

Preparazione

Per la preparazione dei bagel ai semi misti di sesamo e papavero versate in una ciotola capiente o in quella della planetaria l’acqua, insieme agli zuccheri, al malto e al sale, mescolando bene per far sciogliere tutto. Incorporate la farina e iniziate a impastare, a mano o con il gancio, e incorporate il lievito sbriciolato. Lavorare molto a lungo, per circa 15 minuti, ottenendo una pasta elastica e consistente. Se notate che l’impast risulta troppo umido, aggiungete un cucchiaio di farina. Togliete dalla planetaria e sbattete la palla di impasto sul ripiano, dando le ultime impastate a mano.

Lasciate riposare 10 minuti, intatnto preparate una teglia cosparsa con della farina di semola. Poi procedete a dividere l’impasto in pezzi da circa 130 grammi l’uno, lavoratelo sul piano rullandolo con le dita delle mani fino a formare dei bastoncini lunghi circa 40 cm, date la caratteristica forma a ciambella unendo le estremità e copriteli con un panno lasciandoli lievitare per due o tre ore (se fa freddo, il tempo di lievitazione sarà più vicino alle 3 ore, se è caldo saranno circa 2 ore). Sistemateli così come sono in frigo e lasciateli lievitare per circa 20 ore.

Bagel ai semi misti di sesamo e papavero

Scaldare il forno a 250°C inserendo all’interno un pentolino di acciaio o di coccio con dell’acqua, per creare umidità: bagnate la superficie dei bagel con un po’ di acqua e cospargere con i semi di sesamo o i semi misti, a vostro piacimento, sistemandoli via via su una teglia rivestita con carta forno. Quando il forno sarà caldo, togliete il pentolino con l’acqua e infornate rapidamente i bagel.

Cuocete per circa 15-20 minuti, finchè non saranno ben dorati in superficie. Sfornate e lasciate freddare su una gratella.

In alternativa potete preparare del pane integrale o dei grissini fatti in casa.

Bagel ai semi misti di sesamo e papavero

Conservazione

I bagel ai semi misti di sesamo e papavero si conservano per 3-4 giorni in un sacchetto per alimenti o all’interno di un contenitore ermetico.

I consigli di Alice - Il Dolce Di Alice

La quantità di liquido in rapporto alla farina varia anche in relazione alla temperatura: potrete partire con un po' d'acqua in meno e regolarvi durante la lavorazione. Alla fine l'impasto sarà elastico ma non deve risultare troppo appiccicoso. Se avete un forno a vapore, potrete eliminare il passaggio del pentolino e cuocere i bagel con il vapore del forno!

Altre ricette interessanti
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!