Calzone ripieno al forno

Il calzone ripieno al forno è una preparazione tra le più classiche e versatili, che si può portare a tavola in tantissime varianti diverse. Ecco la ricetta ed alcuni consigli

Calzone ripieno al forno
Difficoltà
Preparazione
Cottura
2 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

Il calzone ripieno al forno è ostituito da un morbido involucro di pasta di pizza farcito con mozzarella funghi e piselli.

In questa versione però è tutto più semplificato. L’impasto è più simile ad un pan brioche e questo garantirà la riuscita a tutti anche ai meno esperti con i lievitati e la cottura al forno sarà leggera oltre che ugualmente buona. Il ripieno naturalmente può essere cambiato a seconda dei gusti . Si possono utilizzare le verdure o la farictura più comune ricotta mozzarella e salame.

Vediamo, quindi, come preparare questo calzone ripieno.

Ingredienti per la base

  • 550 g di farina 00
  • 250 ml di acqua
  • 60 ml di olio di semi di mais
  • 25 g di lievito di birra
  • 1 uovo
  • q.b di sale
  • q.b di pepe bianco

Ingredienti per farcire

  • 250 g di funghi champignon
  • 200 g di piselli
  • 100 g di mozzarella
  • 10 pomodorini
  • 4 cucchiai di passata di pomodoro
  • q.b di olio extravergine d’oliva
  • q.b di formaggio

Preparazione

Il primo passo da fare per preparare il calzone ripieno al forno è l’impasto. Potete utilizzare un robot da cucina, una planetaria oppure a mano.

In ogni caso partite dagli elementi liquidi. Mescolate l’olio con l’acqua, aggiungete l’uovo sbattuto e il lievito e sciogliete bene. Disponete all’interno di una ciotola contenente la farina con il sale ed il pepe.

Impastate fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Copritelo con un canovaccio asciutto e pulito e mettetelo a lievitare almeno un ora.  

Nel frattempo pulite i funghi, sciacquateli e metteteli a scolare. In una padella antiaderente versate l’oilo e cuocete i funghi tagliati a fettine sottili (ci vorranno circa 10/12 minuti), regolate in fine di sale e pepe. I piselli prima andranno sbollentateli una decina di minuti e poi uniti ai funghi.

Tagliate la mozzarella e mettetela a scolare. Lavate e tagliate a metà i pomodorini. Una volta che l’impasto avrà raddoppiato il suo volume stendete su di un foglio di carta da forno cosparso con un goccio d’olio. Cercate di ottenete un rettangolo.

Stendete la salsa di pomodoro, i pomodorini, funghi, piselli e mozzarella, olio q.b., formaggio, sale e pepe. Volendo potete lasciare qualche cucchiaio di fughi per decorazione. Richiudete cercando di dare la classica forma a mezza luna, cospargete di olio formaggio grattuggiato e mettete in forno caldo a 200 gradi per circa 25 minuti o fino a cottura desiserata. Servite tiepido.

In alternativa potete preparare dei panzerotti fritti o una focaccia genovese da accompagnare con salumi e formaggi.

Conservazione

Il calzone ripieno al forno si conserva per al massimo un paio di giorni. Prima di essere servito di nuovo andrà ripassato in forno.

I consigli di Carmela

Questa è decisamente una versione più leggera del classico calzone fritto. L'impasto è più semplice da preparare e non richiede tempi di lievitazione lunghi. Il ripieno può essere sostituito e volendo se non avete molto tempo potete tranquillamente utilizzare l'impasto di pizza già pronto che è facile da reperire.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!