Cartocci siciliani

I cartocci siciliani sono un prodotto tipico della rosticceria siciliana, farcito con una golosa crema di ricotta con gocce di cioccolato. Vediamo insieme come prepararli passo dopo passo ed ottenere un risultato morbido e delizioso

Cartocci siciliani
Difficoltà
Preparazione
Cottura
8 persone
Porzioni
Costo

Presentazione

I cartocci siciliani sono dei prodotti tipici della rosticceria dolce siciliana ed in particolare palermitana, che viene realizzata avvolgendo l’impasto così da creare una spirale che verrà poi farcita con della crema di ricotta arricchita con delle gocce di cioccolato. Il tutto viene cosparso poi con dello zucchero semolato. Vediamo, quindi, come preparare degli ottimi cartocci siciliani.

Ingredienti

  • 500 g di farina 00
  • 50 g di strutto
  • 250 ml di latte
  • 50 g di zucchero semolato
  • 1 uovo
  • 10 g di sale
  • 5 g di lievito di birra disidratato

Ingredienti per la crema di ricotta

  • 500 g di ricotta di pecora
  • 250 g di zucchero semolato
  • 100 g di gocce di cioccolato

Ingredienti per friggere

  • Olio di semi q.b.

Preparazione

Per iniziare la preparazione dei cartocci siciliani bisogna partire dalla realizzazione della crema di ricotta, che dovrà riposare in frigorifero per diverse ore, meglio ancora per una notte intera. Per fare questo dovrete partire setacciando la ricotta due volte ed aggiungervi lo zucchero. Amalgamate il tutto e mettete in frigorifero coprendo il tutto con della pellicola trasparente.

Il giorno dopo, dopo averla fatta riposare, la crema di ricotta sarà pronta per aggiungervi le gocce di cioccolato. Amalgamate per bene il tutto e mettete da parte la crema per passare alla realizzazione dell’impasto.

Come prima cosa aggiungete in planetaria la farina insieme allo zucchero. Aggiungete l’uovo intero ed amalgamate il tutto. Aggiungete, quindi, anche il lievito ed il latte.

Fate amalgamare il tutto ed aggiungete anche lo strutto. Solo per ultimo aggiungerete il sale. Lavorate l’impasto per una decina di minuti fino a quando sarà ben morbido e molto compatto.

Formate una palla e mettetela all’interno di una ciotola, coprite con della pellicola trasparente mettete a lievitare per all’incirca un paio d’ore. L’impasto iniziale dovrà raddoppiare il suo volume.

Quando la pasta sarà pronta potete ricavare delle palline d’impasto di circa 80 g ciascuna ed arrotolare ognuna di esse sul piano di lavoro a formare un cordoncino, che dovrete attorcigliare intorno ad un cannello di alluminio, tipico dei cannoli, realizzando circa 3 giri. Fermate la pasta così che mantenga la sua posizione e disponete su una teglia foderata con della carta da forno spennellata con dell’olio per un’altra ora circa così che i cartocci siciliani lievitino ancora.

Quando i cartocci siciliani saranno perfettamente lievitati potete passare alla loro frittura, che dovrà avvenire in abbondante olio di semi che dovrà essere portato ad una temperatura di 160-170°C così che i cartocci siciliani si cuociano perfettamente si dentro che fuori. Un olio troppo caldo, infatti, brucerebbe l’esterno ma lascerebbe crudo l’interno.

Friggete i cartocci siciliani per 8 minuti circa, girandoli più volte così da avere un risultato perfettamente dorato su tutta la loro superficie.

Quando i cartocci fritti saranno ben dorati toglieteli dall’olio e lasciateli freddare un po’ prima di procedere ad estrarre il cannello, con dei movimenti delicati per farlo ruotare.

Fatto questo non resta che passare alla farcitura dei cartocci siciliani. Per questo avrete bisogno di un sac à poche all’interno del quale aggiungerete la crema di ricotta fino a farla sbordare da entrambi i lati. Terminate la preparazione dei cartocci siciliani passandoli nello zucchero semolato, così da renderli ancora più golosi. I cartocci siciliani vanno serviti appena tiepidi.

Consigli e varianti

I cartocci siciliani possono essere farciti come meglio credete. Ad esempio potete servirli con un ripieno di crema pasticcera, di crema al cioccolato o di nutella.

I cartocci siciliani sono davvero ottimi, ma in alternativa potete servire dei krapfen alla nutella, dei saccottini con nutella, dei croissant alla nutella, un Danubio, del pan brioche o un fiore di brioche con Nutella. Tutte preparazioni molto golose e buone.

Conservazione

I cartocci siciliani si conservano per un paio di giorni al massimo coperti con della pellicola trasparente oppure chiusi all’interno di un contenitore ermetico.

Altre ricette di Lievitati
Commenti

Non ci sono ancora commenti su questo contenuto. Scrivi la tua opinione per primo!